Mondo del cinema in lutto, l’attore è morto all’improvviso in casa sua. Ceccherini distrutto: “Non posso crederci”

mondo-del-cinema-in-lutto,-l’attore-e-morto-all’improvviso-in-casa-sua.-ceccherini-distrutto:-“non-posso-crederci”


È morto Roberto Brunetti, conosciuto nel mondo del cinema come Er Patata. L’attore è stato uno dei volti più gettonati nei cinepanettoni, poi ha smesso di lavorare e ha raccontato le sue difficoltà da Barbara d’Urso di recente. Oggi la notizia della sua scomparsa, a soli 55 anni d’età. Era nato a Roma il 31 maggio del 1967 ed è proprio a Roma, la sua città, che è stato trovato senza vita in casa. La notizia è stata data dalle principali testate giornalistiche e sta lasciando senza parole colleghi e pubblico.

Il corpo di Brunetti è stato trovato senza vita nella sua abitazione di Roma, vicino piazza Bologna. A dare l’allarme sono stati la sua compagna e alcuni conoscenti che non riuscivano più a mettersi in contatto con lui. La situazione li aveva fortemente insospettiti. Er Patata è morto in casa sua, l’appartamento è stato trovato in ordine e sul corpo non ci sarebbero segni di violenza. Per scoprire le cause della morte dunque ci sarà da attendere l’esito dell’autopsia.

Brunetti era noto nel mondo del cinema con il soprannome di Er Patata, ha preso parte a tante commedie di successo tra la fine degli anni Novanta e i primi anni Duemila. Uno dei suoi ruoli più celebri è di sicuro quello in Paparazzi, del 1998. Ha recitato anche in Fatti della banda della Magliana e pure in Romanzo Criminale, nel 2005.

Era scomparso dal grande schermo dal 2012, scegliendo poi di dedicarsi ad altri lavori. Roberto Brunetti è morto a 55 anni, stesso amaro destino dell’ex compagna Monica Scattini, anche lei aveva meno di 60 anni e anche lei era stata una bravissima attrice di cinema. Molti i messaggi di cordoglio. In particolare Ceccherini, che ha lavorato con lui al film di Pieraccioni ha scritto: “Non posso crederci, addio”.

Roberto Brunetti morto, le ultime apparizioni in tv da Barbara d’Urso

Er Patata è stato ospite di Barbara d’Urso a Pomeriggio 5 l’anno scorso. Aveva raccontato le sue difficoltà economiche dovute alla pandemia. Aveva lanciato un appello: “Ho bisogno di lavorare”. Viveva con il reddito di cittadinanza dopo aver lasciato il cinema, aveva raccontato. Prima del Covid organizzava aperitivi e il suo nome richiamava parecchi clienti. Poi ci sono state le chiusure dovute alla pandemia. In passato ha aperto una pescheria ma ha dovuto venderla per problemi di salute. Aveva raccontato infatti di avere di avere una protesi al braccio e una all’anca. Seguici  Su Facebook anche su INSTAGRAM 

LEGGI ANCHE—> Grave lutto nel mondo del cinema: Morto uno dei personaggi del Commissario Montalbano. Una perdita assurda

cinema in lutto
cinema in lutto

L’articolo Mondo del cinema in lutto, l’attore è morto all’improvviso in casa sua. Ceccherini distrutto: “Non posso crederci” proviene da Più Donna – Notizie di gossip, spettacolo, moda e attualità.

0 comments on “Mondo del cinema in lutto, l’attore è morto all’improvviso in casa sua. Ceccherini distrutto: “Non posso crederci”

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: