Redazione

Napoli: morto per infarto il fratello minore di Pino Daniele. Salvatore era il volto sull’album “Terra mia”

napoli:-morto-per-infarto-il-fratello-minore-di-pino-daniele.-salvatore-era-il-volto-sull’album-“terra-mia”

È stato trovato privo di vita nella sua casa nel centro storico di Napoli, dove era cresciuto anche suo fratello Pino Daniele, cantautore scomparso nel 2015. È morto per infarto Salvatore Daniele, 56 anni, diventato famoso per aver prestato il suo volto per la copertina di ‘Terra mia’, primo album in studio realizzato dal fratello nel 1977.

“Era il fratello più giovane rimasto a vivere nella casa dove era nato anche Pino, a via San Giovanni Maggiore Pignatelli. Era Salvatore Daniele, custode delle memorie familiari della voce più cara ai napoletani”, è il ricordo di Antonio Bassolino. “Salvatore – aggiunge l’ex sindaco – ci ha lasciato all’improvviso per un malore senza rimedio. Ora è da qualche parte con Pino, ad ascoltarlo e a parlargli anche per noi. Ci mancheranno la sua riservatezza e la sua schiettezza popolare che lo accomunavano al fratello maggiore. Ci resterà il suo sguardo mentre ci consegna un pugno della terra nostra”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it

Articolo Precedente

Supervivientes, Valeria Marini è molto dimagrita e quasi irriconoscibile: ecco quanti chili ha perso – LA FOTO

next

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: