netflix-aumenta-i-prezzi-degli-abbonamenti-in-italia

Netflix aumenta i prezzi degli abbonamenti in Italia

stranger thingsNetflix aumenta i prezzi di alcuni abbonamenti. Da sabato 2 ottobre, salgono i costi del piano standard, che passa da 11,99 euro a 12,99 euro, e di quello premium, da 15,99 euro a 17,99. A non cambiare sarà il costo del piano base, che resta a 7,99 euro come è stato sin dall’inizio dell’erogazione del servizio in Italia.

Questi aumenti verranno applicati a tutti i nuovi abbonati dal 2 ottobre, mentre gli abbonati esistenti inizieranno a ricevere una notifica dal 9 ottobre. Gli abbonati riceveranno una notifica via email e una notifica all’interno dell’app 30 giorni prima dell’aumento di prezzo. La tempistica si baserà sul ciclo di fatturazione del singolo abbonato e verrà implementata nel corso dei prossimi mesi.

Netflix spiega così l’incremento dei prezzi: “Il nostro obiettivo principale è offrire un’esperienza di intrattenimento che superi le aspettative dei nostri abbonati. Stiamo aggiornando i nostri prezzi per riflettere i miglioramenti che apportiamo al nostro catalogo di film e di show e alla qualità del nostro servizio e, cosa ancora più importante, per continuare a dare più opzioni e portare valore ai nostri abbonati. Proponiamo diversi piani di abbonamento affinché ciascuno possa trovare l’opzione più soddisfacente per le proprie esigenze”. 

Negli ultimi anni Netflix ha investito molto in contenuti originali italiani nel 2020: da Ultras (marzo) a L’incredibile storia dell’Isola delle Rose (dicembre). Così come nel 2021, sia per quanto riguarda la serie – Zero, Summertime S2, Generazione 56K, Luna Park, lanciata il 30 settembre – sia per quanto riguarda i film – L’ultimo Paradiso, Sulla stessa onda, Il Divin Codino, A Classic Horror Story.

Netflix sta inoltre lavorando su alcune serie che si trovano in varie fasi di produzione, tra cui: Guida Astrologica per Cuori Infranti, basato sull’omonimo libro di Silvia Zucca; Fedeltà, ispirato al libro di Marco Missiroli; La Vita Bugiarda degli Adulti tratto dall’omonimo libro di Elena Ferrante; Strappare Lungo i Bordi, la serie animata scritta e diretta da Zerocalcare; Incastrati di e con Ficarra e Picone; la docu-serie basata sul libro di Papa Francesco La Saggezza del tempo; il docu-show Alessandro Cattelan: Una semplice domanda; Skam 5. A queste si aggiungono le 4 serie recentemente annunciate: Tutto chiede salvezza; Lidia Poet (titolo provvisorio); Nemesis; Briganti.

L’offerta di film made in Italy si arricchirà prossimamente con Mio fratello mia sorella di Roberto Capucci; Yara di Marco Tullio Giordana e con l’attesissimo nuovo film di Paolo Sorrentino, È stata la mano di Dio, vincitore del Leone d’Argento Gran Premio della giuria alla 78a Mostra del cinema di Venezia e del premio Marcello Mastroianni ad un giovane attore emergente, il protagonista Filippo Scotti.

Netflix ha anche apportato diversi miglioramenti al servizio, tra cui: Riproduci qualcosa, una funzione che è stata progettata per aiutare gli abbonati a trovare qualcosa da guardare più facilmente; Parental Control per dare ai genitori gli strumenti di cui hanno bisogno per prendere le decisioni giuste per la loro famiglia, la Top 10 sui profili Kids per aiutare i bambini e le famiglie a trovare qualcosa da guardare e avvicinarli; email di riepilogo bisettimanali per offrire ai genitori una migliore comprensione delle preferenze dei loro figli e dei modi per coinvolgere tali interessi; Smart Downloads, che rendono ancora più facile per gli abbonati portare con sé contenuti in movimento.

The post Netflix aumenta i prezzi degli abbonamenti in Italia appeared first on Wired.

%d bloggers like this: