ESTERO HOME

New York, piomba con furgone su pista ciclabile: «8 morti, 15 feriti»New York, piomba con furgone su pista ciclabile: «8 morti, 15 feriti»



Paura a New York, dove un uomo a bordo di un furgone è piombato su una pista ciclabile nella zona sud di Manhattan investendo varie persone e uccidendone 8. Ci sono anche 15 feriti. L’attacco è avvenuto in West Street e Chambers Street, nei pressi della Stuyvesant High School e non lontano da Ground Zero, alle 15:15 ora locale.

La polizia ha sotto custodia l’uomo, un 29enne dai tratti mediorientali, che secondo quanto riporta la Nbc avrebbe urlato «Allahu Akbar». L’attacco è trattato come un atto terroristico e l’Fbi ha assunto il comando delle indagini. Gli agenti gli avrebbero sparato a una gamba prima di catturarlo e l’assalitore sarebbe ora in ospedale. L’uomo avrebbe guidato contromano per venti isolati a bordo di un furgoncino con il logo di Home Depot, una popolare catena americana per il bricolage, prima di raggiungere la pista ciclabile e terminare la sua folle corsa contro uno scuolabus.

Sul posto è intervenuto anche il sindaco della grande mela Bill de Blasio: «New York non si arrende, saremo determinatissimi», ha detto, prima di confermare il tragico bilancio di «8 vite innocenti in questo giorno molto triste».

«L’uomo responsabile dell’attacco a New York è un lupo solitario, al momento non emerge un piano più ampio». Lo ha detto il governatore di New York, Andrew Cuomo. «Non ci sono prove al momento che sia un atto che coinvolga altre persone», ha aggiunto.

Il racconto di uno studente di 14 anni testimone della sparatoria: «C’è stato un incidente, un uomo è sceso da una delle auto coinvolte con due pistole in mano. Correva per  Chambers street e qualcuno ha cominciato a inseguirlo. Ho sentito tra i quattro e i sei colpi di pistola, correvano tutti».

0 comments on “New York, piomba con furgone su pista ciclabile: «8 morti, 15 feriti»New York, piomba con furgone su pista ciclabile: «8 morti, 15 feriti»

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: