cronaca

Nicolas, dall’addio alla Reggina al “sì” al Pisa: i toscani vincono la concorrenza sul portiere

nicolas,-dall’addio-alla-reggina-al-“si”-al-pisa:-i-toscani-vincono-la-concorrenza-sul-portiere

Nicolas AndradeFoto di Filippo Venezia / Ansa

A spuntarla, sull’ormai ex portiere della Reggina Nicolas, dovrebbe essere il Pisa, che ha vinto la concorrenza di più di una squadra di Serie B

Una “due giorni” intensa in casa Reggina, fatta di notizie flash, addii, dichiarazioni a distanza e botta e risposta. L’oggetto del contendere è Nicolas, che non rinnoverà il contratto con gli amaranto in scadenza il prossimo 30 giugno. Dopo la proposta avanzata dal club dello Stretto circa 20 giorni fa, nessuna risposta, con Taibi che ha deciso di non aspettare più il portiere, a maggior ragione dopo le dichiarazioni dell’agente Joao Santos. Quest’ultimo, dopo l’addio di ieri, ha fornito la sua versione, che non è andata giù al ds amaranto, intervenuto a sua volta con un comunicato ufficiale.

Alla fine, in tutta questa vicenda, a spuntarla è il Pisa, che dovrebbe aver vinto la concorrenza di più di una squadra di Serie B (su tutte la Ternana) sul portiere. Come riporta “La Nazione”, infatti, “quello di Nicolas è il primo colpo del mercato nerazzurro, con la società che ha vinto la concorrenza della Ternana. La firma è attesa proprio nella giornata di domani e si parla per lui di un contratto biennale (come quello della Reggina, ndr) con scadenza a giugno 2023. Un colpo a parametro zero, visto che il portiere era in scadenza con la Reggina”.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: