Mistico, selvaggio ed elegante, ORIGINS è la destinazione di lusso che accende i sensi e seduce la mente, riportando in equilibrio il corpo e lo spirito. Un’esperienza da sogno nella favolosa cornice della giungla del Costa Rica.

ORIGINS è una proprietà unica nel suo genere, comfort e modernità incontrano il mondo naturale incontaminato. La location è composta di sei cabine di lusso e dal nucleo centrale di villa VertigoOgni lodge dispone di un letto a baldacchino, piscina termale privata sulla terrazza, bagni tropicali all’aperto e viste da cartolina. A rendere l’atmosfera ancora più ricca e accattivante, una selezione di arredi unici d’artigianato che richiamano alla tradizione della cultura precolombiana locale. 

Il capolavoro architettonico di ORIGINS è Villa Vertigo, sospesa tra le cime degli alberi verdeggianti. L’alloggio incarna il fascino del “lusso grezzo”, grazie all’utilizzo di materie prime lavorate da artigiani locali. Con il suo panorama che abbraccia la valle, l’ampio salone terrazzato, e la vasca idromassaggio, Villa Vertigo è un paradiso mozzafiato.

Immersi nella pura natura, gli ospiti sono invitati a prendere una pausa dalla frenesia della vita ordinaria per vivere un’avventura spettacolare. Ogni soggiorno è accompagnato da una serie di esperienze e attività uniche nel loro genere: tour sensoriali di piante medicinali, escursioni nella cascata, passeggiate a cavallo, pesca in laguna, yoga, produzione di cioccolato in una fattoria di cacao locale e tour nelle rapide del Parco Nazionale di Tenorio.

Gli esterni degli edifici sono stati progettati per fondersi con la natura, mentre la vegetazione in cima ai tetti diventa un tutt’uno con i colori e gli alberi intorno. Il proprietario Thierry Le Goascoz ha voluto creare “una nuova definizione di lusso che rinnova il concetto di hotel. L‘esperienza inizia immediatamente dopo l’atterraggio negli aeroporti liberiani o di San Jose, con un viaggio che si snoda attraverso piccoli pueblos e floride montagne vergini”.

Infine il ristorante di ORIGINS, che affonda le sue radici nella cultura dello chef stellato Jean-Luc L’Hourre che riesce a “catturare lo spirito di una regione attraverso ogni piatto. Lo chef, grazie al forte rapporto con gli agricoltori locali, ha progettato un ristorante fusion-francese utilizzando ingredienti latini locali raccolti nella piantagione dell’orto biologico, ponendo sempre al centro il senso di sostenibilità e comunità.