CUCINA

Pane tricolore, la ricetta di Fulvio Marino

pane-tricolore,-la-ricetta-di-fulvio-marino

La ricetta di oggi 2 giugno di Fulvio Marino è il pane tricolore, un pane perfetto dalla cucina di E’ sempre mezzogiorno. Colori e impasti diversi, un bel po’ di lavoro oggi nella cucina di E’ sempre mezzogiorno ma il risultato è davvero perfetto. E’ molto interessante vedere che la lievitazione cambia e Fulvio Marino ci spiega tutto nel dettaglio. La ricetta del pane colorato è una bellissima idea anche per preparare del pane in tante occasioni di festa, per fare divertire i bambini, per rendere bellissima una tavola con gli amici o con la famiglia. Ecco come si fa il pane tricolore di Fulvio Marino, la ricetta del pane rosso, bianco e verde da E’ sempre mezzogiorno.

RICETTE FULVIO MARINO E’ SEMPRE MEZZOGIORNO – PANE TRICOLORE

Ingredienti – Per l’impasto verde: 250 g di farina 0, 5 g di lievito fresco di birra, 5 g di sale, 20 g di latte, 125 di estratto di spinaci 20 g di olio di oliva

Per l’impasto rosso 250 g di farina, 25 g di latte, 125 g di estratto di peperone rosso, 5 g di sale, 5 g di lievito di birra fresco, 25 g di olio di oliva, 20 g di paprika in polvere 

Per l’impasto bianco: 250 g di farina 0, 150 g di latte, 5 g di lievito fresco di birra, 5 g di sale, 25 g di olio di oliva

Preparazione: facciamo i tre impasti separati, quindi nella prima ciotola facciamo l’impasto rosso e versiamo la farina, la paprika, mescoliamo bene e uniamo l’estratto di peperone rosso, mescoliamo e uniamo il lievito, impastiamo e uniamo il latte e il sale, impastiamo fino a quando è tutto omogeneo e alla fine uniamo l’olio di oliva, completiamo l’impasto.

Seguendo gli stessi passaggi facciamo gli altri due impasti, giallo e verde. 

Usiamo lo stampo per pane in cassetta 40×12, ma se abbiamo uno stampo più piccolo ci regoliamo con le dosi.

Versiamo gli impasti nelle tre ciotole e facciamo lievitare solo 1 ora e non di più a temperatura ambiente e coperte. Poi stendiamo i tre impasti ottenendo tre filoni, non abbiamo bisogno di aiutarci con la farina sul tavolo. Disponiamo i tre filoni, verde, bianco e rosso sulla base dello stampo leggermente unto con l’olio, uno accanto all’altro ben disposti. 

Facciamo lievitare in cassetta fino al raddoppio e a temperatura ambiente, deve arrivare fino al bordo. Non apriamo lo stampo e mettiamo in forno a 200° C statico per circa 35 minuti, meglio 5 minuti in più se non siamo sicuri della cottura; è importante non aprire la cassetta fino alla fine. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: