Pasta al burro e parmigiano: il trucco fantastico per farla super cremosa, cosa si aggiunge all’acqua della pasta

pasta-al-burro-e-parmigiano:-il-trucco-fantastico-per-farla-super-cremosa,-cosa-si-aggiunge-all’acqua-della-pasta


La pasta al burro e parmigiano è uno dei primi piatti di conforto più famosi in assoluto. Dal nord al sud, ognuno di noi può ricorrere a questo primo piatto quando il frigorifero è vuoto e la fame è tanta. C’è anche da dire, però, che pur essendo composta da pochissimi ingredienti è un piatto molto difficile da preparare bene. Può essere troppo asciutta, incollata, poco cremosa. Il segreto sta proprio nella quantità degli ingredienti e nel tipo di pasta che si sceglie. Almeno secondo la chef Ginevra Antonini, che condivide spesso con i suoi follower le ricette più semplici.

L’abbiamo conosciuta a La prova del cuoco, la trasmissione Rai ormai terminata diretta per anni da Antonella Clerici e per un periodo da Elisa Isoardi. Ma ancora oggi la donna usa i social e non solo per insegnare ai suoi fans i trucchi della cucina. “Un piatto difficilissimo nella sua semplicità” ha affermato Ginevra Antonini parlando proprio della pasta al burro e parmigiano. “Sono pochi ingredienti ma vanno dosati in modo consapevole. Anche se il giusto risultato dipende anche dalla tipologia di pasta che si sceglie di usare.” Non resta quindi che seguire con attenzione i suoi consigli.

Pasta al burro e parmigiano della chef, Ingredienti per 2 persone

  • pasta lunga 200 g
  • burro 80 g
  • parmigiano grattugiato 80 g
  • acqua di cottura 2 mestoli

I segreti per una Pasta al burro e parmigiana perfetta

Il primo segreto che ci svela Ginevra Antonini sta nella quantità di acqua che serve per far cuocere la pasta. Bisogna utilizzare una pentola più piccola con meno acqua. In questo modo, ci sarà maggiore concentrazione di amido e la crema risulterà più corposa. La pasta in meno acqua infatti rilascerà più amido che si andrà a concentrare nell’acqua. Il secondo segreto è quello di non mettere gli ingredienti a casaccio. La pasta, una volta cotta e al dente, dovrà essere versata nel burro.

Quindi, va aggiunta l’acqua di cottura. Solo alla fine si dovrà aggiungere il parmigiano e soprattutto a fiamma spenta, in modo che non si formino grumi. Poi si manteca ancora e infine, sul piatto, si aggiunge ancora del parmigiano. La pratica migliore, secondo la chef Ginevra Antonini, sarebbe quella di scolare la pasta al dente, versarla in una ciotola con il burro fatto a pezzettini, aggiungere un mestolo di acqua di cottura e cominciare a mantecare.

Si aggiunge poi il parmigiano, l’altro mestolo di acqua di cottura e ancora mantecare. Una spolverata di parmigiano quando impiattate è il tocco finale di questa pasta al burro e parmigiano. Questo è un primo piatto che va mangiato subito e che non può riposare per fra si che resti una cremina davvero spettacolare e golosa. Il piatto salva pranzo pronto davvero in 10 minuti, giusto il tempo di cuocere la pasta. Buon appetito

Leggi anche: Penne alla corsara, il primo con le vongole più cremoso e goloso che c’è. L’antica ricetta pugliese, facilissima con i segreti della nonna

pasta burro e parmigiano

Pasta al burro e parmigiano: il trucco fantastico per farla super cremosa, cosa si aggiunge all’acqua della pasta scritto su Più Ricette da Redazione.

Mata

0 comments on “Pasta al burro e parmigiano: il trucco fantastico per farla super cremosa, cosa si aggiunge all’acqua della pasta

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: