Pasta all’acqua pazza: il piatto di pesce più veloce e semplice che c’è. Meglio di quella al tonno, con cosa si sostituisce

pasta-all’acqua-pazza:-il-piatto-di-pesce-piu-veloce-e-semplice-che-c’e.-meglio-di-quella-al-tonno,-con-cosa-si-sostituisce


La pasta all’acqua pazza è un piatto davvero semplice da preparare. È caratterizzata per lo più da prodotti poveri e facili da reperire. Tuttavia, potrebbe considerarsi un piatto unico perché contiene un mix perfetto di tutti i macronutrienti. Si tratta infatti di un piatto dal sapore delicato del mare unito all’agrodolce dei pomodorini e del vino. Insomma, è la ricetta perfetta quando vi mancano le idee ma volete qualcosa di rapido. È anche una valida alternativa al classico piatto di pasta con il tonno in scatola.

Pasta all’acqua pazza, Ingredienti per circa 4 persone

  • 400 gr di pasta (si consigliano gli spaghetti)
  • 700 gr di branzino
  • Una dozzina di pomodorini
  • 1 spicchio di aglio
  • Prezzemolo
  • Un bicchiere di vino bianco
  • Olio EVO
  • Sale q.b.

Preparazione

Iniziate sfilettando il branzino. Se non siete pratici, naturalmente potete comprarlo già pulito dal pescivendolo. In entrambi i casi, il passo successivo è eliminare pinne, coda e testa. Rimuovete poi la pelle del pesce e create due fette, dividendolo in due. A questo punto, andate a creare una sorta di brodo di pesce. Preparate una pentola con dell’acqua e aggiungete gli scarti del pesce ricavati fino a questo momento, eccetto la pelle.

Aggiungete alla bollitura del sale e fate cucinare per 30 minuti circa. Terminato il tempo di cottura, mettete il brodo di pesce in un contenitore avendo cura di  utilizzare un passino. Successivamente, preparate una padella con 3 cucchiai di olio e lasciate soffriggere con uno spicchio d’aglio fino a quando quest’ultimo non raggiunge un aspetto dorato.

Passati un paio di minuti, aggiungete anche una dozzina di pomodorini tagliati a metà. Cercate di non distruggere i pomodorini o a farli ammorbidire troppo. A questo punto, unite il branzino sfilettato e tagliato a pezzi e aggiungete del vino bianco. Nel frattempo, mettete a cuocere la pasta. Alla fine, aggiungete la pasta al dente nella padella con pomodorini e branzino e lasciate terminare la cottura, aggiungendo anche un bicchiere di brodo di pesce bollente.

Leggi anche: Pasta alla Gonzaga, la ricetta storica che si tramanda da 400 anni: bastano poche mosse per un piatto saporitissimo

acqua pazza

Pasta all’acqua pazza: il piatto di pesce più veloce e semplice che c’è. Meglio di quella al tonno, con cosa si sostituisce scritto su Più Ricette da Imma.

Ufficio Stampa

0 comments on “Pasta all’acqua pazza: il piatto di pesce più veloce e semplice che c’è. Meglio di quella al tonno, con cosa si sostituisce

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: