Pasta e piselli alla napoletana di Cannavacciuolo, Il segreto per farli super cremosi. Cosa aggiunge a fuoco spento

pasta-e-piselli-alla-napoletana-di-cannavacciuolo,-il-segreto-per-farli-super-cremosi.-cosa-aggiunge-a-fuoco-spento


La pasta e piselli si mangia in tutta Italia, ma è soprattutto la sua versione napoletana a riscuotere il maggiore successo. Gli amanti del buon cibo non potranno non apprezzare questo piatto semplice e completo. La consistenza dei piselli quando si sciolgono in bocca, insieme alla pancetta dolce che ne esalta il sapore, è qualcosa di unico. E adesso che il freddo sta bussando alle nostre porte diventa d’obbligo immaginare le zuppe calde, che ci riempiono e ci scaldano dall’interno. La ricetta è molto semplice con i suggerimenti dello chef stellato Antonino Cannavacciuolo. Il primo piatto si prepara in meno di mezz’ora e per la sua realizzazione si usa una sola pentola.

Pasta e piselli alla napoletana, Ingredienti

  • piselli freschi 400 g
  • pasta 300 g
  • pancetta dolce a cubetti 100 g
  • cipolla 1
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio q.b.
  • acqua q.b.

Preparazione

Come suddetto per la pasta e piselli c’è bisogno di un’unica pentola, una gioia per chi non ama sporcare in cucina. La prima cosa da fare è mondare la cipolla e tagliarla a fettine sottili. Nella pentola lasciate soffriggere la cipolla insieme all’olio extravergine di oliva. Quando questa si sarà ben imbiondita, aggiungete la pancetta dolce e fatela rosolare.

Quindi, versate anche i piselli. Salate e pepate e fateli insaporire insieme alla cipolla e alla pancetta. Adesso copriteli completamente con l’acqua. Chiudete il coperchio e aspettate che raggiunga il bollore per calare la pasta. Per la pasta e piselli alla napoletana è preferibile la pasta corta. In genere si prediligono o gli spaghetti spezzati o i tubetti, o anche le due tipologie insieme.

Aggiungete la pasta ai piselli e lasciatela cuocere il tempo necessario. Potete scegliere se mangiare questo primo piatto brodoso, quindi aggiungendo altra acqua durante la cottura. Oppure se lo preferite ‘azzeccato’, lasciando quindi che l’acqua si restringa. C’è poi un ultimo ingrediente opzionale. Se la volete ancora più amalgamata, a fine cottura e a fuoco spento potete aggiungere un uovo. Un tocco che la rende ancor più deliziosa.

LEGGI ANCHE—> Riso alla cantonese, la ricetta semplice che si prepara in 10 minuti con piselli e pollo. Basta una sola padella

pasta e piselli

Pasta e piselli alla napoletana di Cannavacciuolo, Il segreto per farli super cremosi. Cosa aggiunge a fuoco spento scritto su Più Ricette da Maria.

pappa2200

0 comments on “Pasta e piselli alla napoletana di Cannavacciuolo, Il segreto per farli super cremosi. Cosa aggiunge a fuoco spento

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: