cronaca Redazione roma

Pavona, cercano di rapinare parrocchia e aggrediscono prete: messi in fuga

A insospettire il prete della canonica sono state le sciarpe con cui si coprivano il viso. E l’orario in cui i tre – poco dopo le 21- hanno citofonato chiedendo assistenza. Quando si è avvicinato alla cancellata ha intravisto il gruppetto, con il viso nascosto, e il dubbio in pochi secondi è diventato certezza. Ha tentato di congedarli ma i banditi a quel punto hanno fatto forza sul cancello e hanno iniziato a picchiare il prete. Con l’intento di riuscire poi a raggiungere le casse della chiesa. Ma le grida del sacerdote hanno attirato l’attenzione degli altri preti della canonica che sono corsi in suo aiuto mettendo in fuga i rapinatori.

La violenta aggressione si è consumata nel vialetto della canonica di via Soldani, della parrocchia Sant’Antonio da Padova ieri sera. Il prete aggredito – di 32 anni e di origini colombiane – ha riportato la frattura del setto nasale. Sul caso indaga ora la polizia già a caccia dei tre banditi. Gli investigatori – grazie alla descrizione dei testimoni – hanno disegnato un identikit dei banditi. Hanno inoltre sequestrato le immagini di alcune telecamere di sicurezza lungo il perimetro della chiesa.

0 comments on “Pavona, cercano di rapinare parrocchia e aggrediscono prete: messi in fuga

Leave a Reply

%d bloggers like this: