Sanità

Pazienti non inviati in Pronto Soccorso per non allertare i familiari: OSS e infermieri denunciano RSA.

pazienti-non-inviati-in-pronto-soccorso-per-non-allertare-i-familiari:-oss-e-infermieri-denunciano-rsa.

rsa

Denunciata RSA da infermieri e OSS dipendenti a causa dell’ordine di non allertare i soccorsi in caso di malore di alcuni pazienti.

Rsa denunciata da infermieri e oss dipendenti a causa dei comportamenti illegali imposti dalla direzione.

La notizia ci giunge direttamente dai colleghi, che hanno voluto pubblicamente raccontare la vicenda.

La struttura avrebbe imposto il non allertamento dei mezzi di soccorso avanzato e il non invio in Pronto Soccorso di pazienti con “sintomatologia e parametri preoccupanti“.

In alcuni di questi casi gli ospiti sono peggiorati notevolmente nelle ore successive e sono stati inviati tardivamente in ospedale.

I colleghi, preoccupati per la salute degli ospiti e per la loro esposizione legale nella faccenda, si sono uniti per esporre denuncia ufficiale alle autorità.

Nelle prossime ore potremo aggiungere ulteriori dettagli della vicenda.

AssoCareNews.it

0 comments on “Pazienti non inviati in Pronto Soccorso per non allertare i familiari: OSS e infermieri denunciano RSA.

Leave a Reply

%d bloggers like this: