attualità Personal Trainer

PER ESSERE DONNA DEVI ALLENARTI COME UN UOMO.

Questo è un argomento che mi sta parecchio a cuore : ALLENAMENTO DONNE  o meglio come le donne vedono l’allenamento in sala pesi.

Non conto più le volte che ho sentito donne pronunciare frasi del tipo:

– se uso i pesi divento troppo muscolosa

-non voglio diventare troppo grossa

-le donne che si allenano con alti pesi diventano uomini

-i corsi mi fanno bruciare più calorie

– mica voglio ingrossare.. voglio solo tonificare un pò.

Queste sono le frasi più tipiche.

Questo modo di pensare, purtroppo, è andato via via rafforzandosi anche per colpa di istruttori incompetenti. Così ci ritroviamo oggi con centri fitness all’avanguardia dove il perno principale è l’attività aerobica.

Per carità non fraintendetemi: ben venga se questo serve a non crogiolarsi tutto il giorno tra sedia del lavoro e divano di casa e fa bruciare qualche caloria! ma per avere risultati visibili e soprattutto un corpo che rispecchi salute ed estetica in equilibrio allora si deve necessariamente passare per la sala pesi. Da nessuna parte sta scritto che l’allenamento pesi è esclusiva degli uomini.

Iniziamo ricordando un concetto fondamentale: dimagrire non significa perdere peso, bensì perdere grasso!

Ora vi chiedo: come mai con centri fitness all’avanguardia e conoscenze di allenamento per tutti  la gente è sempre più grassa? Semplice: perchè a periodi alterni si fanno diete da fame, si esagera con l’attività aerobica, aumenta lo stress ossidativo, il metabolismo rallenta, aumenta la ritenzione idrica, aumenta il catabolismo muscolare… praticamente un disastro!

Si deve capire bene che quando il corpo perde muscolo rallenta anche il metabolismo e in sostituzione si avrà più grasso che ha un dispendio calorico minore rispetto al muscolo. La massa magra va curata bene, con attenzione, con un corretto piano di alimentazione e allenamento. Sto parlando di RICOMPOSIZIONE CORPOREA : senza muscoli è impossibile eliminare il grasso. Più muscoli significa un maggior consumo calorico anche e soprattutto a riposo.

Purtroppo, fisiologicamente, dopo i 20 anni si inizia a perdere muscolo e questo si riflette in perdita di forza e NON di resistenza. Quindi le donne dovrebbero preoccuparsi di essere più forti per rallentare questo inesorabile declino e ritrovarsi ad un certo punto a non riuscire neanche a svitare il tappo di una bottiglia.

Molte donne purtroppo, ancora oggi, hanno questa infondata paura e credenza che non appena si tocchino i pesi i muscoli crescano in modo spropositato. Molto probabilmente perchè vedono le culturiste professioniste. Ma  non funziona proprio così: per arrivare a calcare un palco di body building non basta solo guardare i pesi ma ci vuole una dieta ipo/iper calorica adatta ad arrivare su un palco e un allenamento adatto in base al periodo più lontano o vicino alla gara e non la scheda dell’istruttore che dura anche 4 mesi. Mettiamoci poi che per le donne è molto più difficile costruire muscoli anche per l’assenza di ormoni androgeni. Se la donna dopo un periodo di allenamento in sala pesi si vede più”grossa” molto probabilmente può dipendere anche dal fatto che l’introito calorico è superiore al consumo e quindi insieme al muscolo aumenta il grasso. E questo non vale solo per le donne ma anche per gli uomini.

Quello che è da capire è che una buona percentuale di massa magra aumenterà il metabolismo e si consumeranno più calorie anche a riposo.

Inoltre mettiamoci che l’equilibrio tra alimentazione e allenamento deve essere un piacere e non una costrizione dettata dalla tintarella estiva, ma un benessere che duri sempre e per sempre.

Quindi donne l’obiettivo primario deve essere migliorare la composizione corporea facendo andare via il grasso e vi assicuro che ve lo ritroverete addosso. Mentre chi non capisce questo si ritroverà con i soliti problemi: pelle svuotata e molliccia, ritenzione idrica e cellulite e come di consueto perdita di entusiasmo. Inoltre aggiungo non esistono allenamenti da uomo e allenamenti da donna esistono i pesi e i carichi pesanti per ottenere risultati, ognuno i suoi. Di pari passo con un buon piano alimentare e di integrazione.

Mi chiamo Federica Favale: Personal Trainer, Coach Online, FitModel, Titolare e Responsabile Commerciale dell’azienda AF Nutrition ( http://www.afnutrition.it ) , Blogger e Mamma

Instagram:  federica_af_nutrition

Facebook: Federica Favale

 

  1. cristiana cettuzzi

    Articolo molto interessante, grazie!!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: