Pettole di baccalà di Natale: la ricetta napoletana con il segreto della nonna per una pastella fantastica

pettole-di-baccala-di-natale:-la-ricetta-napoletana-con-il-segreto-della-nonna-per-una-pastella-fantastica


Natale si avvicina ed il baccalà è uno dei protagonisti indiscussi dei nostri cenoni, soprattutto al sud. Oltre al classico baccalà fritto o condito con olio e limone, potreste osare con una preparazione in più quest’anno. Vi proponiamo infatti un antipasto particolare ma in linea con il cenone natalizio: le frittelle di baccalà. Sono facilissime da preparare e avrete bisogno di pochi ingredienti e poche preparazioni. Vi basterà infatti utilizzare della pasta per pizza e iniziare ad impastare.  Non farete in tempo a servirle a tavola che saranno già finite prima che ve ne accorgiate.

Pettole di baccalà, Ingredienti per 6 persone

  • 500 gr di baccalà già dissalato
  • 250 ml di acqua tiepida
  • 300 gr di farina
  • 10 gr di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

Per le frittelle di baccalà sarà necessario avere a disposizione il pesce già dissalato. Dovrete infatti riservargli lo stesso trattamento che riserverete al baccalà che avete intenzione di friggere o di cuocere a vapore. E’ necessario metterlo a bagno tre giorni prima e cambiare più volte l’acqua, almeno una volta al giorno. Quando il pesce sarà pronto, iniziate sciogliendo il lievito di birra nell’acqua tiepida. Poi, setacciate la farina e riponetela in una ciotola.

Per creare un composto più liscio ed omogeneo, frullate il lievito con l’acqua. Sarebbe consigliabile non aggiungere sale perché, come ben saprete, il baccalà è già molto salato di suo. Una volta ottenuta la pastella, lasciatela riposare per 2 ore in modo tale da farla crescere. Nel frattempo, tagliate il baccalà a pezzetti e quando la pastella sarà pronta, immergeteli al suo interno.

A questo punto, riscaldate l’olio di semi di girasole in padella e poi passate alla frittura. Potete servirle bollenti o tiepide, a seconda dei gusti. E, se preferite, potete farle una bella spolverata di pepe. Leggi anche: Paccheri al baccalà, la vera ricetta napoletana. Il primo di pesce più veloce e buono che c’è, pronto in 10 minuti

pettole di baccalà

Pettole di baccalà di Natale: la ricetta napoletana con il segreto della nonna per una pastella fantastica scritto su Più Ricette da Imma.

Vito Califano

0 comments on “Pettole di baccalà di Natale: la ricetta napoletana con il segreto della nonna per una pastella fantastica

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: