piano-cottura:-niente-piu-aloni-grazie-a-questi-trucchi-infallibili

Piano cottura: niente più ALONI grazie a questi trucchi infallibili

Piano cottura
(Canva photo)

Il segreto per un piano cottura sempre splendente senza aloni? Basta mettere in pratica dei trucchetti facili facili a misura di mamma. Grazie a questi infatti vi dimenticherete degli aloni, garantito! 

Quante volte vi è capitato di voler pulire a fondo la cucina, incluso il piano cottura e di non ottenere mai il risultato sperato? A noi, molte! Ed è per questo che abbiamo scelto di condividere con voi queste rapide ed efficaci soluzioni per guardare poi il vostro piano cottura ed esclamare “oh, finalmente splende!”. 

Sbarazzarsi degli aloni sul piano cottura è facile, ecco i trucchi!

Sapevate che il dentifricio non è esclusivamente indicato per la pulizia dei denti? Ebbene sì, si è rivelato estremamente efficace anche per pulire a dovere il piano cottura della cucina, come? Scopriamolo subito.

Il dentifricio lucida l’acciaio in maniera impeccabile, basta cospargerlo uniformemente sul piano, con l’aiuto di una spazzola da cucina o di un vecchio spazzolino, lasciare agire per 2 minuti soltanto, risciacquare ed asciugare con cura. Il risultato è sorprendente!

Farina
(Canva photo)

Passiamo al nostro amato aceto, non solo per una pulizia perfetta del forno, anche per i nostri fornelli si rivela un portento. L’aceto rimuove il calcare e conferisce brillantezza purché procediate così: prendete uno spruzzino (di detersivo terminato) e riempitelo di acqua e aceto, dosi perfettamente uguali di uno e dell’altro, vaporizzate sul piano per poi risciacquare con acqua tiepida e asciugare bene. Riuscita incredibile, a prova di aloni ostinati.

E infine, un ingrediente che non vi sareste mai aspettate: la farina! Versatela direttamente sul piano cottura, spalmatela bene su il piano con le mani, lasciate in posa per 5 minuti e rimuovete poi ciò che ne rimane con una spugna appena umida. L’acciaio brillerà!

%d bloggers like this: