news

Pio e Amedeo su Cecchi Paone: “È un pezzo di mer..”. Gay Pride beffato

Televisione

Il duo comico a Felicissima Sera mantengono le promessa sulle parole proibite: “Vi chiamano fro**? Voi ridetegli in faccia e disarmateli”

Pubblicato su

La promessa di dire tutte le parole proibite in tv è stata mantenuta. Pio e Amedeo a Felicissima Sera le hanno pronunciate davvero tutte: dalla n-word fino agli stereotipi su gay ed ebrei. I conduttori del varietà hanno costruito una gag in cui Pio ha censurato Amedeo e quest’ultimo, alla fine, ha chiesto pure scusa. Il siparietto trasmesso durante l’ultima puntata è tipico della coppia con Amedeo che si intesta la responsabilità di dire quello che pensa e Pio che ha cercato di farlo ragionare e stemperare. Secondo il primo, il politically correct “ha rotto il ca…”. Come dichiarato, ci vorrebbero fare credere che la civiltà sta nelle parole, ma è tutto nella testa. Fino a quando non ci cureremo dall’ignoranza di quelli che dicono con fare dispregiativo, che è quello il problema, ci resta l’autoironia come unica soluzione. Gli ebrei li hanno definiti avari e tirchi durante lo sketch che non ha riservato neanche i gay:

“Nemmeno ricch… si può dire più, ma è sempre l’intenzione il problema. Così noi dobbiamo combattere l’ignorante e lo stolto. Se vi chiamano ricch…, voi ridetegli in faccia perché la cattiveria non risiede nella lingua e nel mondo ma nel cervello, è l’intenzione”

Sul Gay Pride, invece, hanno dichiarato che non serve, sfatando il mito della sensibilità degli omosessuali:

“Ma mi avete mai visto a me con il cartello per strada a gridare ‘evviva la f**a’? La cosa che i Gay sono sensibili non la sopporto. Ma perché noi etero facciamo schifo?”

Ne hanno avuto anche per Alessandro Cecchi Paone. Sul giornalista hanno affermato: “È un pezzo di mer.., altro che sensibile”. La risoluzione del monologo è stata nella reazione di Pio che gli ha spiegato come stanno le cose in Italia. Durante l’ospitata di Raoul Bova, dopo averlo umiliato per gli ascolti, Pio e Amedeo hanno ironizzato sul coming out di Gabriel Garko.

Felicissima Sera: Amedeo bacia Laura Chiatti con la lingua ed ‘esagera’ con Noemi

Tra gli ospiti dell’ultima puntata di Felicissima Sera, Amedeo ne ha approfittato per fare una confidenza a Noemi. La cantante ha invitato tutti quanti a prendersi un po’ meno sul serio e a ricorrere di più all’ironia. Il conduttore ha colto la palla al balzo e sul suo cambiamento fisico ha dichiarato: “Una bottarella te l’avrei data anche prima”.

Successivamente in studio è arrivata Laura Chiatti che si è prestata a una sceneggiatura improvvisata. In scena anche Nina Zilli che ha cantato il brano 50 Mila. Pio ha baciato Laura Chiatti e la compagna di Marco Bocci si è detta sconvolta perchè non si aspettava la lingua.

0 comments on “Pio e Amedeo su Cecchi Paone: “È un pezzo di mer..”. Gay Pride beffato

Leave a Reply

%d bloggers like this: