Lifestyle

Piste, passeggiate e ciaspole a San Candido

piste,-passeggiate-e-ciaspole-a-san-candido

San Candido è un piccolo paesino di 3300 abitanti situato in Alta Pusteria, in provincia di Bolzano, nei pressi del confine con il territorio austriaco. La sua altitudine è di 1175 m sopra il livello del mare ed è sicuramente il luogo ideale per organizzare un week-end romantico con il proprio partner, in famiglia oppure semplicemente per staccare la spina.

In questo articolo scopriremo assieme cosa vedere a San Candido, una delle località turistiche più amate delle Dolomiti.

Cosa vedere a San Candido

Dopo questa breve introduzione è arrivato il momento di scoprire cosa vedere a San Candido. Che sia estate oppure inverno, il centro storico del paese conserva un’atmosfera tranquilla e romantica.

Ecco le tappe che non devono assolutamente mancare nel tuo itinerario.

Piazza San Michele e Chiesa di San Michele Arcangelo

La piazza di San Michele rappresenta il maggior punto di incontro del centro storico di San Candido. La costruzione della Chiesa di San Michele, affacciata sulla piazza, inizia nel XIII secolo, ma successivamente vengono aggiunti dettagli in oro appartenenti allo splendido stile rococò. Al suo interno troviamo numerosi dipinti rappresentanti le gesta di San Michele, colui che nella liturgia cattolica guida gli angeli nella battaglia contro Lucifero.

Chiesa del Santo Sepolcro

Proseguendo per le vie del centro, andando verso la stazione, è impossibile non incontrare la Chiesa del Santo Sepolcro. Non sempre è aperta e per poterla visitare è necessario informarsi presso i volontari della città, ma ne vale la pena.

La sua storia è travagliata ed esteticamente è data dall’unione di due complessi, la cappella del Santo Sepolcro e la cappella di Altötting.

Chiesa collegiata dei Santi Candido e Corbiniano

Tra le cose da vedere a San Candido, c’è sicuramente la Chiesa collegiata dei Santi Candido e Corbiniano, nonché duomo della città. Per entrare al suo interno, si passa attraverso il cimitero. Edificata a partire dal VIII secolo, venne poi ricostruita 500 anni dopo.

Il suo scopo originario era quello di convertire gli slavi che vivevano all’epoca nei territori circostanti.

Sacrario militare

All’interno della città, è anche presente un monumento, il sacrario militare di San Candido. Esso commemora i caduti di guerra di questo territorio durante la prima guerra mondiale.

Nei suoi interni sono conservati oltre 200 corpi di caduti italiani, mentre al centro è presente una cappella di piccole dimensioni adibita alla preghiera.

Castello di caccia

L’ultima cosa da vedere a San Candido è senza dubbio il Castello da Caccia. Si trova nei boschi a nord del paese e fu totalmente rimodernato nel 1939 per mano del duca Pietro d’Acquarone. Al suo interno è presente la più grande collezione di trofei di caccia al mondo.

Cosa fare a San Candido

Se il centro storico del paese ti ha soddisfatto, ma desideri fare anche delle esperienze naturalistiche, segnati questa lista su cosa fare a San Candido. Siamo sicuri che te ne innamorerai.

Parco Acquatico Acquafun

Una splendida tappa qui in Trentino è senz’altro il Parco Acquatico Acquafan, situato proprio nel centro della città. Il motivo principale della sua fama è uno scivolo lungo ben 75 metri, tuttavia sono anche presenti aree relax con sauna, idromassaggio e luoghi in cui consumare pasti deliziosi.

Bagni Wildbad

Fra le migliori cose da fare a San Candido non può mancare una gita a piedi per arrivare ai boschi a sud. Qui troverete i bagni Wildbad, anche detti bagni di San Candido. Queste sorgenti termali vennero scoperte nel XVI secolo. Purtroppo essendo state man mano abbandonate, attualmente non sono agibili, ma è comunque d’effetto ripercorrere un luogo storico ben conservato scoperto soltanto nel XVI secolo.

Passeggiate a San Candido

I luoghi in cui fare passeggiate a San Candido o dove dedicarsi al trekking sono davvero numerosi. Le escursioni più belle sono sicuramente: le Tre Cime di Lavaredo, considerate Patrimonio dell’UNESCO, il Monte Elmo, il lado di Dobbiaco e il lago di Braies. Quest’ultimo è uno dei punti più turistici del Trentino, per cui per godertelo al meglio ti consigliamo di andarci al mattino.

Oltre ad essere uno dei luoghi più belli da fotografare, vista la sua magica atmosfera, potrai anche passeggiare attorno al lago per una lunghezza di 3.5 km.

Piste a San Candido

Se ciò che vi interessa è una gita in pieno inverno per sciare, allora dovete assolutamente recarvi alle piste di San Candido, dove troverete sia percorsi per principianti e famiglie come il Monte Baranci, sia per i più esperti, ovvero il Monte Elmo.

Sul Monte Baranci è anche presente la prima pista estiva per slittini in Italia, con una lunghezza di 1.7 km e una pendenza del 50%.

Un’altra attività che ci sentiamo di consigliare è l’utilizzo delle racchette da neve. Utilizzare le ciaspole a San Candido sarà sicuramente un’esperienza divertente oltre che indimenticabile.

Mercatini di Natale

Come ultimo suggerimento tra le cose da fare e da vedere a San Candido, non potevano non esserci i magici Mercatini di Natale. Da fine novembre a inizio gennaio, l’atmosfera della città si trasformerà totalmente, regalandoti sapori e odori della tradizione trentina.

Cosa vedere a San Candido

@Shutterstock

0 comments on “Piste, passeggiate e ciaspole a San Candido

Leave a Reply

%d bloggers like this: