Pizza di montagna, l’impasto di fine estate: morbida e gustosa. Semplicissima

pizza-di-montagna,-l’impasto-di-fine-estate:-morbida-e-gustosa.-semplicissima


Dopo le calde giornate di mare, la montagna ci dona finalmente aria fresca e pulita, silenzio e profumi di erbe. Un’ambientazione perfetta per una pizza unica e deliziosa, una vera leccornia: la pizza di montagna, una base leggera e croccante, farcita con prodotti d’eccellenza ed aromatizzata al rosmarino.

L’impasto è lo stesso della classica pizza, ma il condimento è veramente gustoso: un saporito sugo di luganega, come quello che si gusta nei ristori di montagna per accompagnare la polenta, funghi porcini secchi di Borgotaro IGP, formaggio Parmigiano Reggiano di montagna, Fontina Valdostana, e rametti di rosmarino: una bontà cremosa e filante, ed un sapore indescrivibile.

Pizza di montagna

Ingredienti per 4 porzioni

Impasto base

  • 500 g di farina
  • 350 g di acqua tiepida
  • mezzo cubetto di lievito di birra
  • 10 g di sale
  • 5 g di zucchero
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva

Farcitura

  • 50 g di Parmigiano Reggiano DOP di montagna
  • 100 g di fontina DOP
  • 300 g di mozzarella fior di latte
  • 30 g di funghi porcini secchi di Borgotaro IGP
  • una cipolla
  • olio extravergine di oliva
  • rosmarino
  • sale e pepe

Luganega al sugo

  • 250 g di salsiccia tipo luganega
  • 2 cipolle grosse
  • 400 g di passata di pomodoro
  • mezzo bicchiere di vino rosso
  • olio extravergine d’oliva
  • un rametto di rosmarino
  • sale e pepe

Procedimento

Mettete la farina all’interno di una ciotola capiente, ed al centro praticate una fontana, dove mettere il lievito di birra fresco sciolto in poca acqua tiepida; aggiungete lo zucchero, l’olio extravergine d’oliva ed infine il sale. Amalgamate tutti gli ingredienti con una forchetta, aggiungendo poco alla volta tutta l’acqua tiepida; continuate ad impastare a mano, per circa 10 minuti, fino a quando otterrete un impasto soffice ed elastico, non più appiccicoso; copritelo la ciotola con della pellicola per alimenti, e mettete a lievitare in un luogo caldo per almeno due ore, fino a quando raddoppierà di volume.

Nel frattempo preparate il sugo di luganega con pomodoro e cipolle; in una padella fate appassire le cipolle tagliate a fettine sottili in pochissimo olio, unite la luganega tagliata a pezzetti, lasciando il budello. Quando sarà ben rosolata sfumate con il vino e lasciate evaporare; aggiungete la passata di pomodoro, il rosmarino, sale e pepe, e cuocete per 15 minuti con il coperchio facendo restringere il sugo, spegnete e lasciate intiepidire.

Mettete a rinvenire i funghi secchi in poca acqua calda per circa 15 minuti, quindi strizzateli; tagliate a cubetti la fontina e sbriciolate la mozzarella. Stendete l’impasto nelle teglie, abbastanza sottile; cospargete una manciata di parmigiano grattugiato, distribuite il sugo di luganega e cipolla, i funghi, fontina e mozzarella, ed aghi di rosmarino;
salate leggermente, una grattata di pepe, versate un filo d’olio, ed infornate la pizza in forno statico già caldo a temperatura max per 10/15 minuti, comunque fino a quando la pasta sarà dorata e croccante, ed il formaggio fuso e rosolato. Sfornate e servite la pizza di montagna ben calda e filante, aggiungendo a piacere fettine di speck!

Pizza di montagna
Pizza di montagna
navigate_before
navigate_next

ricette dal blog Caos&Cucina 

Pizza di montagna, l’impasto di fine estate: morbida e gustosa. Semplicissima scritto su Più Ricette da Catia.

0 comments on “Pizza di montagna, l’impasto di fine estate: morbida e gustosa. Semplicissima

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: