pizza-fritta-cotto-e-carciofi

Pizza fritta cotto e carciofi

pizza-fritta-cotto-e-carciofi

Ricetta di Renato Bosco, pizzaiolo di Saporè a San Martino Buon Albergo (Vr) e socio Euro-Toques Italia

di Renato Bosco
Saporè Renato Bosco Pizzeria

10 settembre 2021 | 10:14

Ricetta di Renato Bosco, pizzaiolo di Saporè a San Martino Buon Albergo (Vr) e socio Euro-Toques Italia

di Renato Bosco
Saporè Renato Bosco Pizzeria

10 settembre 2021 | 10:14

INGREDIENTI PER L’IMPASTO:
500 g farina tipo “0” 220/260W
300 g acqua
10 g sale
10 g olio extra vergine di oliva
2,5 g lievito di birra

INGREDIENTI PER UNA PIZZA:
50 g ricotta vaccina
1 carciofo
3-4 fette sottili prosciutto cotto superiore

Pizza fritta cotto e carciofi Pizza fritta cotto e carciofi

Pizza fritta cotto e carciofi

PREPARAZIONE DELL’IMPASTO:
Mettete nell’impastatrice la farina, tutta l’acqua e il lievito sbriciolato ed iniziate ad impastare per 8 minuti circa. Una volta che il glutine si sarà formato aggiungete il sale e infine l’olio e impastate in seconda marcia per circa 5 minuti. Una volta formata la massa lasciate riposare per 50 minuti, poi dividete l’impasto in palline da 250 g.

Riponete le palline in un cassetto di plastica e mettetele in frigorifero per 24 ore a temperatura di 4-6°C. Successivamente estraetele dal frigorifero e lasciatele riposare per 4-6 ore a temperatura ambiente. Procedete con la stesura su una superficie regolare cosparsa di farina (ad esempio rimacinato di grano duro).

In una pentola capiente portare gli oli (extra vergine di oliva e di arachide) a 180-190°C, tuffare la pizza stesa e lasciare cuocere e dorare su entrambi i lati.

Con un utensile tipo ragno estrarre la pizza e posarla su della carta assorbente da cucina. Portare la pizza sul piatto e procedere con la farcitura secondo la ricetta.
Prendete il carciofo, pulitelo ed eliminate le foglie esterne, prendete il cuore e tagliatelo in 6 spicchi (se preparerete più carciofi per mantenere il colore e non ossidare il cuore del carciofo, una volta tagliati in spicchi conservateli in acqua e limone).

Asciugate per bene i carciofi con della carta assorbente e poi friggeteli fino ad ottenere una doratura su entrambi i lati. Metteteli su un piatto con della carta assorbente e salateli. Procedete con la farcitura: aggiungete la ricotta a ciuffetti (meglio se a temperatura ambiente), il prosciutto cotto ed infine gli spicchi di carciofo.

Gioca e Parti

Segui il nostro canale Telegram con tutte le ricette dei grandi chef italiani.

%d bloggers like this: