attualità

Primo premio assoluto, nella sezione giornalismo, per la scrittrice aquilana Monica Pelliccione, che ha vinto il quinto concorso letterario nazionale “Il sabato del villaggio

Primo premio assoluto, nella sezione giornalismo, per la scrittrice aquilana Monica Pelliccione, che ha vinto il quinto concorso letterario nazionale “Il sabato del villaggio”, organizzato a Cosenza dal Centro studi nazionale Atlantide e dedicato alla figura di Giacomo Leopardi. Presidente del premio Monica Vendrame e direttore artistico Fiore Sansalone. L’importante riconoscimento è arrivato con un articolo pubblicato sul “Il Centro”, che ripercorre la storia di Sabrina Prioli, cooperante aquilana picchiata a sangue e violentata in Sud Sudan, che ancora oggi porta avanti la sua battaglia per ottenere un risarcimento. Pelliccione, storica firma del quotidiano abruzzese, ha collaborato con “Repubblica” e Kataweb. E’ stata corrispondente dall’Abruzzo dell’Agenzia giornalistica Italia (Agi) e responsabile di vari uffici stampa pubblici e privati. E’ autrice dei volumi “L’Aquila e il polo elettronico”, “Nel nome di Celestino”, “San Pietro della Jenca”, “Storie di donne”, “L’Aquila – Le 100 Meraviglie +1”, “Pastori d’Abruzzo” e “Personaggi aquilani”. Negli ultimi anni ha collezionato una lunga serie di riconoscimenti letterari: il premio nazionale “Agape” per la cultura, il premio “Donna” per il giornalismo e la letteratura, il “Rotary international Agape Caffé letterari d’Italia e d’Europa” per la saggistica. Menzione d’onore al concorso internazionale “Ut pictura poesis”, a Firenze, ha ricevuto il premio “Decennale L’Aquila 2009-2019”, il “Verga d’argento” per la letteratura, lo Ziré d’oro personaggio dell’anno per la cultura, il premio internazionale “Adriatico, Un mare che unisce” per il giornalismo e il “Margherita d’Austria” per la saggistica. Terza classificata al premio internazionale di letteratura “Luca Romano”, menzione d’onore al “Premio internazionale Kalos”, ha vinto il premio internazionale “Penna d’autore”. Seconda classificata al premio letterario nazionale Città di Chieti e terza al premio internazionale d’eccellenza Città del Galateo. Le è stato conferito, a Spoleto, il premio “Donne e comunicazione”. Premio presidenza della giuria “Athena Ars” e premio nazionale letterario “Mario Arpea” è stata finalista al “San Lorenzo 2021” a Firenze e ha vinto il premio “Patrizio Falcone” per il giornalismo. Nel 2021 ha ottenuto il premio internazionale Spoleto Menotti art festival per la letteratura. Menzione d’onore al concorso “I fiori sull’acqua” in memoria di Melania Rea e premio speciale Magna Graecia, si è classificata prima al premio letterario internazionale Surrentum.

%d bloggers like this: