GOSSIP

Putiferio a U&D, Torna Armando, Maria furiosa lo massacra. Scene censurate, Ecco cosa non vedremo, Mai successo prima

putiferio-a-u&d,-torna-armando,-maria-furiosa-lo-massacra.-scene-censurate,-ecco-cosa-non-vedremo,-mai-successo-prima

Eccoci alle anticipazioni di Uomini e Donne della puntata registrata il primo maggio e raccontata dalle talpine del Vicolo delle news. Si parte subito con una Notizia shock: è tornato Armando! Entrano le tre donne con le quali lui si stava sentendo. Patty racconta che quando si sono visti prima della pausa di lui, si son baciati per 15 minuti e poi lui le ha chiesto di non dire nulla alla redazione perchè doveva ancora vedersi con le altre due. Appena entra lui inizia lo show.

L’uomo smentisce che ci sia stato il bacio e la attacca pesantemente a livello personale così da sviare il discorso su di lui come è solito fare, interviene pure Ida ricordando a tutti che anche a lei all’epoca chiese di non dire nulla su quello che c’era stato tra loro. Maria interviene arrabbiatissima con lui e credendo alla donna che lo sta accusando. Gli dice che lo conoscono bene lei e i suoi collaboratori e sanno del suo modus operandi e le bugie che a volte dice, a domanda diretta della conduttrice di Uomini e Donne, dunque lui, per rispetto a lei, confessa che non c’è stato solo un bacio ma anche altro.

LEGGI ANCHE—> Bomba Uomini e Donne, Riccardo confessa: “A Roberta do fastidio, si è allontanata. Ecco cos’è successo. Ida? non mi è indifferente”

Non si capacita però del perchè la donna si comporti così visto che non si vedono da tre settimane e che l’ultima volta che si sono visti in studio non abbia detto nulla ma se ne esce solamente ora. Insinua sulla sua vita privata, il suo lavoro, e Maria interviene ancora dicendogli che quando viene scoperto non può e non deve vendicarsi e per sviare il tutto, attaccare gli altri. Si deve prendere le sue responsabilità. Jessica dopo tutto questo decide di andare via, mentre Pamela, basandosi sul rapporto che hanno quando sono solo loro due, decide invece di continuare a frequentarlo ad Uomini e Donne anche perchè con lei è molto presente. Gianni attacca la donna per questa decisione ma lei non torna sui suoi passi.

Arriva il momento di Luca ed Elisabetta che annunciano che tra loro è finita. Gianni e Tina non si stupiscono, dopo aver tolto i freni ed essere andati a letto insieme si aspettavano proprio che lui la lasciasse esattamente come ha fatto Biagio con Sara. Maria sottolinea che è stata Elisabetta a decidere sulla rottura, ma gli opinionisti di Uomini e Donne pensano che è stata costretta dagli atteggiamenti di Luca, così come Sara. Elisabetta ha cercato di mettere in pratica i consigli di Tina e cercando di vedere la situazione con un occhio critico capisce che è inutile andare avanti.

LEGGI ANCHE—> U&D, clamoroso colpo di scena. Giorgio Manetti pronto a tornare per Gemma, Fan in delirio

Tina attacca molto Luca che come al suo solito però non si scompone più di tanto anche se rimane male quando gli dà del “figlio di pxxxxxx”. Maria decide di tagliare questa scena che quindi non vedremo in tv, anche perchè era un’offesa rivolta a lui e non alla mamma ovviamente. Subito dopo scende un ragazzo per Elisabetta, la scorsa settimana lei l’aveva rifiutato ma ora decide di accettarlo. Gabriele, ristoratore romano che prepara sushi, bellissimo ragazzo e lei decide di tenerlo. Finisce la puntata di Uomini e Donne con Elisabetta in lacrime che si fa consolare dalle altre donne del parterre.E voi che ne pensate? Commentate con noi le puntate sul gruppo ufficiale di Uomini e Donne di Maria de Filippi e seguici su Google News.

Uomini e Donne, Maria contro Armando
Uomini e Donne, Maria contro Armando

L’articolo Putiferio a U&D, Torna Armando, Maria furiosa lo massacra. Scene censurate, Ecco cosa non vedremo, Mai successo prima proviene da Più Donna – Notizie di Gossip, Spettacolo, Moda e Attualità.

0 comments on “Putiferio a U&D, Torna Armando, Maria furiosa lo massacra. Scene censurate, Ecco cosa non vedremo, Mai successo prima

Leave a Reply

%d bloggers like this: