quarto-grado,-piera-maggio-una-furia-scrive-a-gianluigi-nuzzi-“carmelo-abbate-si-vergogni!”

Quarto Grado, Piera Maggio una furia scrive a Gianluigi Nuzzi “Carmelo Abbate si vergogni!”

E poi ha aggiunti: “Signor Nuzzi, ma a lei le pare onesto il comportamento schifoso usato nei miei confronti dal suo collega Abbate, nei miei confronti? E lei che lo fa parlare con tutta tranquillità. Ma come vi sentite a far denigrare una madre a cui le è stata rapita una bambina, cercando di giustificare la violenza”.

Ma cosa ne sapete di me, ma come vi permettete a giudicarmi e a farmi giudicare pubblicamente senza sapere. Ma secondo il suo parere di padre e di genitore, se questo venisse fatto ad una persona a lei cara, lei lo accetterebbe? Tutto questo è di uno squallore vergognoso“.

“Non sapete nulla realmente della mia vita e mi fate passare per una donna frivola leggera e senza sentimenti. Vergogna no?”. E poi ha concluso con un glaciale: “Cordiali saluti, Piera Maggio”.

%d bloggers like this: