reazione-a-catena,-la-campionessa-sara-insultata-e-lei-“vi-querelo”

Reazione a Catena, la campionessa Sara insultata e lei “vi querelo”

Reazione a catena, la trasmissione condotta da Marco Liorni ha un grandissimo riscontro di pubblico perchè i giochi che si fanno all’interno del programma divertono molto e coinvolgono e anche da casa ci si cimenta con le prove. In questi giorni, a tenere banco, la bravissima campionessa Sara che, però, sta vivendo giorni difficili a causa di insulti che sta ricevendo sui social rispetto ai quali ha deciso di reagire. Vediamo cosa è accaduto.

La campionessa Sara è vittima di insulti omofobi

Sara Vanni è la campionessa in carica a Reazione a catena, la trasmissione condotta da Marco Liorni.

Sara fa parte, insieme alle sue compagne, della squadra de Le “Sibille” ma negli ultimi giorni è vittima di insulti e minacce che si stanno estendendo anche ai suoi familiari.

E’ stata proprio Sara, che di lavoro è un’insegnate, a rendere noto ciò che le sta accadendo e ha spiegato sui social che sono stati: «Minacciati anche i miei familiari» .

Sara Vanni su Twitter ha raccontato cosa le sta capitando: «A causa delle minacce ricevute nei miei confronti, della mia famiglia e dei miei amici ho esposto una querela verso alcuni profili e questa sera non commenterò sui social #reazioneacatena che, ricordiamo, è un gioco e quello doveva restare».

Poi spiega meglio: «In tutto questo sono stata insultata e minacciata anche per il mio orientamento sessuale. Se il Ddl Zan fosse stato approvato, avrebbe costituito un’aggravante».

Per fortuna, però, se ci sono persone violente anche verbalmente ce ne sono altrettante gentili e rispettose e alcuni di questi, utenti sui social hanno scritto così per commentare cosa sta accadendo a Sara: “Le minacce sono inaccettabili” e c’è anche chi scrive, “Spero che possano pagarla” oppure, ancora: “Molta gente è cattiva e si attacca a tutto pur di giudicare“ e anche, “Giusto querelare” .

Dunque, a fronte di tanta cattiveria gratuita, Sara Vanni sta ricevendo anche molta solidarietà che certamente le darà la forza per continuare il suo cammino a Reazione a catena. Per il momento Marco Liorni non si è espresso in alcuno modo su ciò che sta accadendo.

Chi sono le “Le Sibille”

Il gruppo de Le sibille è formato da Giovanna, Sara e Valentina, insegnanti di italiano che dal 12 agosto sono le campionesse nel game show condotto da Marco Liorni “Reazione a Catena“. Il gruppo ha vinto, fino ad ora 91.032 euro in gettoni d’oro.

%d bloggers like this: