CUCINA

Ricette Benedetta Rossi: roselline salate per la cena all’aperto

ricette-benedetta-rossi:-roselline-salate-per-la-cena-all’aperto

Benedetta Rossi è tornata e nella prima puntata di Fatto in casa per voi in questa nuova stagione televisiva di Food Network ha deliziato il suo pubblico con delle nuove ricette. Si avvicina la stagione estiva e quindi le ricette di Benedetta Rossi aiuteranno chi la segue, con delle perfette preparazioni per l’estate. E infatti nella puntata in onda il 5 giugno 2021, la foodblogger ha deliziato chi segue sempre le sue ricette con dei consigli per una cenetta all’aperto. Ha iniziato con un antipasto: le roselline salate per una cena all’aperto dove anche l’occhio vuole la sua parte. La Rossi ha ricordato che non ama spendere molto tempo nell’estetica delle ricette ma in questo caso, ci ha messo il massimo impegno anche per dare un bell’aspetto al piatto. Vediamo quindi come si preparano queste roselline salate di sfoglia di Benedetta Rossi.

Antipasti Benedetta Rossi: la ricetta delle roselline di sfoglia salate

Ecco la lista degli ingredienti per questa ricetta: 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare, 80 g salame ungherese (o altro salume), 1 zucchina, 1 patata, 1 carota, 100 g formaggio spalmabile, erba cipollina

La ricetta delle roselline di sfoglia salate di Benedetta Rossi è davvero facilissima. Se amate la pasta sfoglia ci vorrà davvero molto poco tempo. Vi ricordiamo che le sfoglie si possono comprare sia senza glutine che senza lattosio, per cui questa è una ricetta perfetta per tutti. Faremo roselline con patate, carote e zucchine.

Iniziamo affettando la carote, le patate e le zucchine. Usiamo la mandolina perchè abbiamo bisogno di fettine molto sottili. Facciamo quindi le patate a fette. Facciamo la stessa operazione con le carote e le zucchine.

Stendiamo il rotolo di pasta sfoglia già pronta e ricaviamo circa 6 strisce larghe 5 cm.

Per le roselline prendiamo ogni singola striscia e spalmiamo un po’ di formaggio spalmabile; per dare anche un po’ di colore uniamo l’erba cipollina. Disponiamo sopra il formaggio la zucchina affettata, o la carota, o la patata, facendo sporgere su un lato della sfoglia la verdura. Sovrapponiamo il salame affettato o un altro salume (foto). Ripieghiamo la metà della sfoglia lasciata senza ripieno sulla verdure e sul salume, quindi arrotoliamo la lingua di pasta su se stessa, in modo da formare una girella.

Prendiamo uno stampino da muffin per facilitarci in questa operazione. Lo imburriamo per bene e dentro mettiamo le nostre roselline ( chiaramente possiamo usare anche degli stampini monoporzione in alluminio). Con questa tecnica non si apriranno durante la cottura. E adesso non ci resta che cuocere in forno caldo e statico a 200° per 20-25 minuti. Per togliere dallo stampo evitando che si rovinino possiamo usare uno stecchino.

Il consiglio furbo di Benedetta: se volete fare anche un dolce con questa forma, potete usare zucchero, mele con buccia rossa e cannella.

%d bloggers like this: