Ripartire in sicurezza: anche a scuola si può (parola di Crisanti)

Il plasma freddo, la tecnologia con più evidenze scientifiche di efficacia sul mercato, capace di abbattere la presenza di virus – fra i quali anche il Coronavirus – d batteri e microrganismi nell’aria. Con l’obiettivo di garantire la maggior sicurezza possibile per il ritorno in aula. È questa la scelta effettuata dall’istituto comprensivo «San Giovanni Bosco» di Manfredonia. Un complesso scolastico che vede 850 alunni, divisi in 39 classe e sezioni, distribuiti in tre plessi. Nelle aule, ora, ci sono i prodotti Jonix a garantire un ambiente più sano possibili per alunni e alunne.

Jonix è una Pmi innovativa e società benefit padovana, quotata in Borsa da maggio 2021, con un riconosciuto know-how nel campo della sanificazione dell’aria. Uno studio condotto a fine 2020 dall’équipe del professor Andrea Crisanti dell’Università di Padova ha dimostrato l’efficacia del plasma freddo di Jonix nell’eliminare il Covid-19. Così come, sempre la stessa equipe, ha testato nel 2021 l’efficacia di Jonix nel combattere la presenza di batteri multiresistenti, spesso causa di epidemie nelle strutture sanitarie.

 

«Col ritorno in presenza ci siamo mossi per garantire, dove possibile, la maggior sicurezza per chi frequenta il nostro istituto comprensivo – spiega il dirigente scolastico Filippo Quitadamo –. Avevamo a disposizione dei fondi arrivati dal Ministero dell’Istruzione con il decreto sostegni bis e abbiamo deciso di investire 16.000 € per acquistare 43 dispositivi Jonix. Dopo approfondite indagini e consultazioni, ci ha convinto l’utilizzo di una tecnologia efficace e innovativa, oltre l’aver sentito il parere di colleghi di altri istituti scolastici che già lo hanno testato. La qualità dell’aria che respiriamo in ambienti chiusi, ora più che mai, è decisiva nel tentativo di tornare alle nostre abitudini pre-pandemia, seguendo le indicazioni del CTS e del Piano Scuola 2021-2022».

PROMOZIONE DELLE REGOLE ANTICOVID

Occorre che la comunità educante, dopo aver svolto un ruolo fondamentale nel promuovere la conoscenza e il rispetto delle regole anti-Covid, operi per far comprendere il valore della prevenzione del contagio e tutela della salute, soprattutto dei soggetti più fragili, sia ai fini della piena ripresa della vita sociale del Paese e, in particolare, della normale vita scolastica.

DISTANZIAMENTO, MASCHERINA CHIRURGICA, AERAZIONE E IGIENE

Il CTS precisa che resta fondamentale mantenere le varie misure non farmacologiche di prevenzione, ivi incluso l’obbligo di indossare in locali chiusi mascherine di tipo chirurgico, continua aerazione dei locali e igiene delle mani”. I dispositivi Jonix vanno in questa direzione educativa: cultura della prevenzione.

OLTRE QUATTROMILA DISPOSITIVI NEL MONDO

Jonix e scuole formano un binomio ormai collaudato: nel mondo, infatti, sono più di quattromila i dispositivi già installati in istituti scolastici. Più di mille in Italia, ma anche all’estero: 2250 in Germania, più di 100 in Spagna e 200 in America Latina, già 485 in Asia.

«Stiamo tutti cercando, gradualmente, di riappropriarci delle abitudini e degli stili di vita che avevamo prima dell’arrivo del Covid – spiegano i due fondatori di Jonix Mauro Mantovan e Antonio Cecchi –. Allo stesso modo, tuttavia, siamo consci che la pandemia ci costringe ad aumentare la nostra attenzione per la qualità dell’aria, soprattutto all’interno degli ambienti chiusi. In quest’ottica il successo dei prodotti Jonix nelle scuole è per noi fonte di duplice soddisfazione: da un lato lavoriamo da sempre per sensibilizzare sull’importanza dell’aria che respiriamo, quindi vedere tanti dirigenti scolastici interessati non può che farci piacere, dall’altro c’è l’orgoglio di vedere una realtà italiana farsi spazio anche all’estero».

PLASMA FREDDO, L’ULTIMA FRONTIERA DELL’ARIA PULITA

Ma come funziona Jonix? Tutti i prodotti utilizzano la Non Thermal Plasma Technology. Ovvero una forma evoluta di ionizzazione che garantisce ambienti decontaminati in modo continuativo, senza utilizzo né residui di sostanze chimiche. Così Jonix sanifica gli ambienti sfruttando le proprietà decontaminanti dell’aria quando è attivata dall’energia controllata, prodotta dagli speciali generatori NTP brevettati. L’aria così attivata è composta da molecole “eccitate” che vanno ad attaccare sia le sostanze inquinanti, disgregandole, che i microrganismi provocando loro danni strutturali e funzionali tali da renderli inattivi (azione biocida e virucida). Jonix Non Thermal Plasma Technology elimina da aria e superfici una grande varietà di inquinanti come virus, batteri, muffe, allergeni, composti chimici volatili e ogni tipo di odore.

 

  • Jonix è un’azienda che vede nella compagine societaria e Archa Laboratories, Mauro Mantovan Holding e Galletti Spa, centro di ricerca toscano, partner dell’ateneo pisano e punto di riferimento, da oltre 30 anni, per le aziende che vogliono innovare.

0 comments on “Ripartire in sicurezza: anche a scuola si può (parola di Crisanti)

Leave a Reply

%d bloggers like this: