Risotto alla Giuseppe Verdi, il piatto tradizionale Parmense: cremosissimo e profumato

risotto-alla-giuseppe-verdi,-il-piatto-tradizionale-parmense:-cremosissimo-e-profumato


Il risotto alla Giuseppe Verdi è un piatto tipico della provincia di Parma, immancabile sulle tavole della Bassa Parmense. Giuseppe Verdi, oltre che immenso compositore, era grande amante della buona cucina: compare su libri e manuali di cucina per una ricetta che affonda le proprie origini in Francia.

Una ricetta di origini recenti, ideata dallo chef francese Henry- Paul Pellaprat , fondatore famosa scuola di cucina francese “Le Cordon Bleu” a Parigi, e dedicato a Giuseppe Verdi;

prendendo spunto da un risotto molto amato dal Cigno di Busseto la ricetta è stata perfezionata da Pellaprat utilizzando ingredienti dell’orto e tipici della zona di provenienza del Maestro Verdi: il Parmigiano-Reggiano, Culatello o Prosciutto di Parma, pomodori, asparagi o zucchine, e funghi porcini, oltre a burro e panna, distintivi della cucina francese.

Risotto alla Giuseppe Verdi

Ingredienti per 4 porzioni

320 g di riso Carnaroli
60 g di burro
80 g di funghi porcini di Borgotaro IGP freschi o 20 g secchi
200 g di asparagi
4 pomodori maturi o pelati
100 g di prosciutto crudo di Parma DOP o culatello di Zibello DOP
50 g di panna fresca liquida, o da cucina
un bicchiere di vino bianco
un litro di brodo di carne
60 g di Parmigiano Reggiano DOP, grattugiato
un cucchiaio di cipolla tritata
sale e pepe

Preparazione

Pulite i funghi freschi con un panno umido, e tagliateli in fettine molto sottili;
se utilizzate i funghi secchi, metteteli ad ammollare in una ciotolina con poca acqua calda.

Fate cuocere in acqua bollente le punte degli asparagi ed i gambi a rondelle, per circa cinque minuti;
formate un dadolata con i pomodori, mentre tagliate a listarelle il prosciutto crudo.

Ponete una padella larga con metà del burro, facendolo sciogliere su fiamma di media;
lasciate rosolare la cipolla, versate il riso e tostatelo a fuoco alto per un minuto, continuando a mescolare.

Aggiungete i funghi, il prosciutto, gli asparagi e i pomodori a cubetti, e sfumate con il vino;
versate il brodo poco per volta, continuando a mescolare;
quando il riso è ormai cotto versate la panna, spegnete e mantecare con il burro rimasto e il parmigiano, fino a far assumere al risotto una consistenza densa e cremosa.

Risotto alla Giuseppe Verdi
Risotto alla Giuseppe Verdi
navigate_before
navigate_next

Impiattate e guarnite con il prosciutto tagliato a listarelle sottili, una punta di asparago o fiore di zucchina, e servite il Risotto alla Giuseppe Verdi immediatamente, fumante.

ricette dal blog Caos&Cucina 

Risotto alla Giuseppe Verdi, il piatto tradizionale Parmense: cremosissimo e profumato scritto su Più Ricette da Catia.

0 comments on “Risotto alla Giuseppe Verdi, il piatto tradizionale Parmense: cremosissimo e profumato

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: