cultura HOME

Rita Soro: Era li, sospesa nel vuoto.



 

Era li, sospesa nel vuoto. In una gola alta mille metri. Appesa in mezzo alla roccia spezzata, il vento freddo l’aveva immobilizzata. Teneva lo sguardo fisso sul suo desiderio. In quella fredda mattina, guardava al di là delle montagne che la imprigionavano. Sentiva il fuoco dentro, era come lava al posto del sangue nelle vene. Vedeva disegnarsi nelle nuvole la sagoma di un nuovo caldo amore. La sua forma era ancora impercettibile ma era questa la magia dell’attesa. Lei era pronta a saltare per raggiungere quel tepore, tremavano le punte dei piedi mentre era lì, ancora sospesa nel vuoto accarezzata dal vento gelido di quella magica mattina.

Poesia Rita Soro

0 comments on “Rita Soro: Era li, sospesa nel vuoto.

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: