cronaca HOME

Roma, corruzione per l’assegnazione di alloggi popolari. Tra i 6 arresti anche un dipendente del Campidoglio



In corso operazione ‘Anaconda’ su assegnazioni di case e locali commerciali dell’Ater. Ai domiciliari un dipendente del Comune Roma e funzionario dell’ente


Sei persone sono finite agli arresti domiciliati a Roma nell’ambito di un’indagine della polizia e della polizia locale sulla corruzione nell’assegnazione di alloggi popolari e locali commerciali dell’Ater. Tra le accuse: corruzione per atti contrari a doveri d’ufficio e accesso abusivo al sistema informatico. Tra gli arrestati ci sono anche un funzionario e un dipendente Ater e un dipendente del Comune di Roma.

Secondo le accuse, è emerso un sistema corruttivo nelle assegnazioni degli alloggi e locali commerciali che ha consentito la creazione di una rete parallela ed illegale in violazione alle procedure previste con bandi ordinari, attraverso produzione di false documentazioni per le graduatorie e accesso abusivo ai sistemi informatici e telematici.

L’operazione, in corso dalle prime ore di questa mattina con gli agenti del commissariato Fidene e il gruppo Nomentano della polizia locale, è stata chiamata “anaconda”, così precisa una nota della questura di Roma.

0 comments on “Roma, corruzione per l’assegnazione di alloggi popolari. Tra i 6 arresti anche un dipendente del Campidoglio

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: