cronaca roma

Roma, incendio in un palazzo a Torre Maura: donna portata in ospedale

Un incendio è divampato stamattina, verso le 8, al primo piano di un palazzo in via delle Pispole, in zona Torre Maura a Roma. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani, i vigili del fuoco e il personale del 118. Gli agenti della polizia locale di Roma Capitale hanno portato fuori alcune persone a cui sono state prestare le prime cure dal 118.

All’interno dell’abitazione andata a fuoco si trovavano un uomo di 44 anni e sua madre: la donna è stata trasportata all’ospedale Sant’Eugenio per ulteriori accertamenti. E’ stato richiesto l’intervento della sala operativa sociale per portare alcune coperte e generi di prima necessità alle persone rimaste in strada. In corso le verifiche tecniche da parte dei vigili del fuoco per stabilire le cause dell’incendio.

Sul posto è intervenuto il personale dell’Azienda territoriale per l’edilizia residenziale (Ater) per assicurarsi che alla famiglia fosse fornita una soluzione alloggiativa alternativa. “L’incendio è stato domato e le persone sono state messe in salvo senza gravi conseguenze fisiche. La nostra squadra di pronto intervento – fa sapere Ater – ha avviato tutte le operazioni per l’interdizione e la messa in sicurezza dell’alloggio, ripristinando inoltre la fornitura di corrente elettrica saltata a causa  del calore”. L’Italgas ha terminato le operazioni di messa in sicurezza del fabbricato e sigillato il contatore dell’appartamento nel quale si è sviluppato l’incendio.

“Martedì proseguirà l’opera di messa in sicurezza – afferma ancora l’Ater – al termine della quale avranno inizio le operazioni di bonifica del materiale incendiato.  Successivamente l’alloggio verrà allarmato e si darà avvio a tutte le operazioni necessarie per il ripristino della situazione precedente al rogo. Ater Roma interverrà quindi sia nell’alloggio incendiato che sulle facciate e sugli spazi comuni danneggiati”.

0 comments on “Roma, incendio in un palazzo a Torre Maura: donna portata in ospedale

Leave a Reply

%d bloggers like this: