GOSSIP

Sanremo 2022, sarà il mese decisivo: chi lo condurrà

sanremo-2022,-sara-il-mese-decisivo:-chi-lo-condurra

Sin dal giorno successivo al termine del Festival di quest’anno, si specula su chi sarà il prossimo presentatore di Sanremo 2022: le ipotesi.

Dopo gli ultimi due enormi successi conseguiti nelle altrettante edizioni da lui condotte nel 2020 e nel 2021, Amadeus aveva fatto sapere che la sua partecipazione al timone di Sanremo 2022 non è affatto certa.

Sanremo 2022 il teatro Ariston
Sanremo 2022 il teatro Ariston Foto dal web

La conduzione di qualcosa di gigantesco e che suscita l’interesse dell’Italia intera quale è il Festival comporta responsabilità enormi. Ed espone al fuoco delle critiche, senza troppe possibilità di mettersi al riparo.

Era stato così proprio nel 2020, quando alla vigilia tante polemiche spesso basate sul nulla avevano colpito il volto televisivo chiamato a dovere assumersi l’onere e l’onore sia della conduzione che della direzione artistica.

Addirittura c’è chi aveva criticato Amadeus per il fatto di avere un profilo social su Instagram condiviso con la moglie Giovanna Civitillo. Poi lui, spalleggiato dall’amico Fiorello, ha saputo zittire qualunque detrattore.

Dopo avere speso tutte queste energie, sia “Ama” che “Fiore” sono pronti a farsi da parte. Ma la direzione generale della Rai vorrebbe andare avanti ancora con loro, almeno per il 2022 che verrà.

Leggi anche –> Isola, Elettra Lamborghini spiega la causa del disagio: cosa accadde

Chi ci sarà sul palco dell’Ariston, si decide questo mese

Perché ormai il tandem composto dal ravennate e dal catanese funziona alla perfezione e piace agli italiani.

A questo proposito, il settimanale “Nuovo Tv” fa sapere che entrambi hanno capito di essere realmente importanti. E quindi ecco che potrebbe davvero profilarsi la terza conduzione di fila per loro.

Proprio Amadeus, al settimanale diretto da Riccardo Signoretti, ha aperto a questa ipotesi seppur con cautela, affermando che, di Sanremo 2022, ne sta discutendo con la Rai “e per il bene del Festival, non di me”.

Leggi anche –> Cesare Bocci, il dramma vissuto con la moglie: la malattia ha sconvolto la sua vita

Leggi anche –> Giancarlo Magalli, passaggio di testimone a Anna Falchi: “Io non la volevo”

Stefano Coletta, direttore generale della Televisione di Stato, è il principale sponsor di una riconferma di Amadeus e Fiorello.

Lui stesso ha dichiarato che una decisione finale, con tutta probabilità, verrà presa in questo mese di giugno. Ma se conferma non sarà, le ultime voci hanno presentato Massimo Ranieri e Serena Rossi come possibili sostituti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: