sara,-infermiera:-troppi-raccomandati-in-sanita.-a-che-serve-studiare-e-impegnarsi?

Sara, Infermiera: Troppi raccomandati in Sanità. A che serve studiare e impegnarsi?

Sara, Infermiera: In sanità ci sono troppi raccomandati. La mia laurea magistrale è inutile, a che serve studiare e impegnarsi?

Sara, infermiera di Torino, ci scrive la sua posizione: troppi raccomandati in Sanità!

“Gentile redazione di AssoCareNews.it,

mi chiamo Sara, sono infermiera a Torino, città dove ho studiato e di cui mi sono innamorata.

La sanità, però, delude. A cosa serve avere la magistrale se vanno avanti i raccomandati?

Troppe volte succede. La mia laurea magistrale è inutile, così come lo è il mio impegno per lavorare al meglio.

Ho condotto progetti di miglioramento, ho partecipato alla vita aziendale e alle iniziative. Pure al disagio organizzativo.

Non vale niente, fanno le selezioni avendo già il nome in testa.

Sono molto delusa, scusate lo sfogo.

Sara”.

%d bloggers like this: