GOSSIP

Sara Ricci al veleno contro i genitori di Paolo Calissano: “E’ colpa loro se …”

sara-ricci-al-veleno-contro-i-genitori-di-paolo-calissano:-“e’-colpa-loro-se-…”

Nella notte tra il 30 e il 31 dicembre 2021 il celebre attore Paolo Calissano è stato trovato privo di vita nella sua abitazione. Nei giorni successivi alla sua prematura scomparsa sono stati in molti a commentare quanto accaduto, tra i tanti anche l’attrice Sara Ricci che proprio nel corso di una recente intervista rilasciata a Verissimo ha parlato di quanto accaduto esprimendo tutto il suo dolore per la scomparsa del collega. 

Sara Ricci ospite di Verissimo parla di Paolo Calissano

Andrà in onda proprio oggi, sabato 8 gennaio 2022, la prima puntata dell’anno di Verissimo. E tra gli ospiti della puntata anche l’attrice Sara Ricci che proprio nel corso di tale intervista non ha perso l’occasione per ricordare il collega prematuramente scomparso gli ultimi giorni di Dicembre. L’attrice è apparsa molto affranta per quanto accaduto al collega e intervistata da Silvia Toffanin ha raccontato “Quando ho saputo la notizia della scomparsa di Paolo sono scoppiata a piangere. È un dolore incredibile, sono molto provata”.

Il pensiero dell’attrice sulla morte del collega

Paolo Calissano non voleva morire, o almeno questo è il pensiero dell’attrice. Sara Ricci infatti nel corso dell’intervista concessa a Verissimo ha espresso il suo personale pensiero sulla prematura scomparsa del collega affermando che non è stato assolutamente qualcosa di voluto. E ha poi precisato che il collega aveva davvero voglia di riscattarsi ed infatti per lui erano in arrivo nuove prospettive di lavoro. Sara Ricci ha poi rivolto parole colme di rabbia nei confronti di alcune persone. “Sono arrabbiata con le persone che si sono approfittate di lui, sono dei maledetti. Per soldi hanno fatto in modo di circondarlo di determinate sostanze. Paolo è finito in questa situazione perché era depresso. Con me, fuori dal set, si lamentava spesso anche se agli altri si mostrava sempre preparato, lucido e un gentiluomo”. Secondo l’attrice il malessere del collega era legato già ai suoi primi anni di vita e quindi la causa sarebbe legata proprio ai genitori. “Credo che il suo malessere nascesse dai primi di anni di vita, a causa dei suoi genitori”, queste esattamente le sue parole.

Il rapporto tra Sara Ricci e il collega prematuramente scomparso

Ma, quale rapporto legava Sara Ricci a Paolo Calissano? I due si erano conosciuti ai tempi di Vivere e successivamente era nato tra loro un bellissimo rapporto di sincera amicizia. “Siamo stati una coppia molto amata dal pubblico. Tra di noi c’è stato un grande amore del tipo ‘amicale”, queste le sue parole che hanno ben chiarito il legame che li ha uniti in questi anni.

%d bloggers like this: