Sautè di vongole perfetto, il segreto della nonna napoletana: “Ecco cosa aggiungo insieme alle vongole per averle succose e mai secche”

saute-di-vongole-perfetto,-il-segreto-della-nonna-napoletana:-“ecco-cosa-aggiungo-insieme-alle-vongole-per-averle-succose-e-mai-secche”


Come fare un Sautè di vongole perfetto? Ce lo spiega la nonna napoletana. Il sautè di vongole è un antipasto tipico campano, facile e veloce e soprattutto bunisimo che si prepara in 15 minuti. Può essere anche consumato come piatto unico per un’ottima cena estiva insieme a crostini di pane dorati. Il necessario per un ottimo sautè è avere tanto sugo e soprattutto volgole succose e emai secche , vediamo quindi come prepararlo alla perfezione.

Iniziamo col dire che se volete la vera ricetta fatta dalle nonne napoletane dovete dimenticare i pomodorini, il soutè si fa rigorosamente in bianco. Per dare più sapore al piatto e fare un soutè ancora più succoso in questa ricetta aggiungeremo alle classiche vongole veraci, i lupini ma soprattutto le telline. Saranno il tocco in più che renderà il vostro piatto unico. Ricordatevi di spurgare bene le vongole dalla sabbia prima di iniziare ( se volete qualche trucco per farlo velocemente leggete qua). Importante poi sono i tempi di cottura, non più di 5 minuti.

Soute di vongole, Ingredienti

  • 1 kg di vongole
  • 1/2 Kg di telline e lupini misti
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 peperoncino rosso piccante
  • 1 tazzina di vino bianco secco
  • prezzemolo fresco
  • 2 fette pane casareccio
  • olio extravergine (per i crostini)

PROCEDIMENTO

Cosa necessario prima di iniziare a preparare il nostro soutè è quello di pulire le vongole, facendole spurgare dalla sabbia. Mentre i nostri molluschi verranno spurgati, tagliate il pane a cubetti e bagnatelo con un po’ di olio e strofinatelo con l’aglio. Quindi adagiatelo in una padella per farlo abbrustolire e create così i vostri crostini come base del piatto. Dovranno essere belli dorati ma attenzione a non bruciarli potrebbero guastare tutto il sapore.

In una nuova padella aggiungete abbondante olio extra vergine di oliva. La raccomandazione per questo piatto è di non lesinare mai con l’olio, più ce n’è più sarà succoso. Soffriggete quindi gli spicchi d’aglio sbucciati e leggermente schiacciati, e se vi piace potete aggiungere un peperoncino. Quando l’aglio sarà dorato aggiungente il nostro mix di molluschi, vongole, lupini e telline e saltate il tutto a fuoco vivace per qualche secondo prima di aggiungere la tazzina di vino e fare sfumare.

Abbassate la fiamma e coprite con un coperchio. Il tempo di cottura dipende dalla grandezza dei molluschi.  Calcolate dai 3 ai 5 minuti a fuoco lento e con la padella coperta da un coperchio. Non fate cuocere di più in quanto i molluschi si potrebbero indurire. Una volto pronto il nostro soute di vongole, adagiatelo sul letto di crostini dorati,e aggiungete come tocco finale una manciata di prezzemolo tritato e il succo ben filtrato della padella. Ultimo consiglio è quello di sgusciare le vongole immerse nel loro succo di cottura, per evitare che si induriscano con il freddo! Per i trucchi per i perfetti spaghetti alle vongole leggete qua

soute vongole piuricette.it

L’articolo Sautè di vongole perfetto, il segreto della nonna napoletana: “Ecco cosa aggiungo insieme alle vongole per averle succose e mai secche” proviene da Più Ricette – Blog di cucina con ricette facili e veloci.

0 comments on “Sautè di vongole perfetto, il segreto della nonna napoletana: “Ecco cosa aggiungo insieme alle vongole per averle succose e mai secche”

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: