La sbriciolata alle pesche senza cottura è una torta assimilabile a una cheesecake senza cottura, che usa i biscotti secchi non solo per formare una base ma anche per ricoprire la superfice. L’interno della torta invece è realizzato con una crema di panna montata e mascarpone, unita alle pesche.

Ovviamente le pesche sono solo un’idea, questa torta funziona bene con le fragole, le albicocche, i frutti di bosco o, in una versione decisamente golosa, con le gocce di cioccolata e la granella di frutta secca. Le dosi sono consigliate per una tortiera a cerniera da 20 cm di diametro,ricordate che la torta si conserva in frigo per due giorni.

Durata

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo totale: 15 minuti + 4 ore di riposo

Dosi per

8 persone

Ingredienti

300 g Biscotti secchi

200 g Burro

4 Pesche

300 ml Panna Fresca

250 g Mascarpone

Preparazione:

Per preparare la ricetta della sbriciolata alle pesche senza cottura, sbriciolate i biscotti secchi in una ciotola.

Sciogliete il burro e unitelo ai biscotti sbriciolati.

Foderate il fondo della tortiera con della carta forno.

biscotti secchi come base

Versate nella teglia 3/4 dei biscotti. Con l’aiuto di un cucchiaio o delle dita stendete i biscotti formando anche dei bordi.

Conservate in frigo per 30 minuti la teglia.

ripieno con panna montata e pesche

Montate la panna con il mascarpone, ottenuta una crema ben ferma aggiungete le pesche a pezzettini.

Tirate fuori la teglia dal frigo e ricoprite la base di biscotti con la crema.

superficie ricoperta da biscotti secchi

Ricoprite il tutto con i biscotti rimasti.

Conservate la vostra sbriciolata in freezer per 2 ore. Prima di servirla tenetela in frigo ancora 1 ora.

The post Sbriciolata alle pesche senza cottura first appeared on Dissapore.