attualità

Serie A Beretta, la Junior Fasano ancora a segno in Alto Adige e vetta consolidata

serie-a-beretta,-la-junior-fasano-ancora-a-segno-in-alto-adige-e-vetta-consolidata


Nella settima di ritorno i biancazzurri superano a domicilio l’ostica Alperia Merano

MERANO – Un finale al cardiopalma regala alla Junior Fasano una meritata vittoria sull’Alperia Merano (28-29), al termine di una sfida molto combattuta, dove i biancazzurri di coach Francesco Ancona hanno meritato di poter continuare a guardare tutti dall’alto in basso in classifica. Nella settima di ritorno capitan Flavio Messina e compagni hanno fatto bottino pieno nella seconda trasferta consecutiva in terra altoatesina, dopo la precedente sfida con il Bolzano (19-31). Quella di Merano, all’Arena Karl Wolf, era una partita delicata, dove occorreva la massima concentrazione per non incorrere in pericolose distrazioni con inevitabili negative ripercussioni in classifica. La Junior Fasano ha dimostrato di saper reggere alla pressione dell’appuntamento sfoderando un ottimo finale di primo tempo evidenziando il solito portierone Vito Fovio, alla fine saranno ben 2 i tiri da sette metri neutralizzati, mentre in avanti strepitoso è stato l’apporto di Emi Franceschetti, allo score è risultato il più prolifico della gara con ben 9 realizzazioni. Senza dubbio è stato lui il principale terminale offensivo dei biancazzurri, sfruttando a dovere le pennellate di Albin Jarlstam con l’invito a siglare, lo stesso svedese ha portato a casa 6 marcature. Archiviata l’ennesima vittoria e confermata la leadership del torneo adesso il campionato si ferma per una settimana per gli impegni della nazionale ed alla ripresa sarà sfida interna contro la Teamnetwork Albatro, con la probabile sorpresa della presenza a referto dell’ultimo arrivato Gabriel De Santis.

Un Franceschetti in grande spolvero

In gara subito il primo strappo arriva al 10’ con un break di 4-0, con Angiolini, Franceschetti e Jarlstam in grande spolvero , che consente ai biancazzurri di passare sul 4-6, per il primo +2. I padroni di casa non ci stanno e al 17’ con Prantner siglano il pari (8-8). L’Alperia Merano trova anche la forza per mettere la testa avanti al 19’ con un break di 4-1 che gli consegna il primo +2 (11-10). La Junior Fasano rimette tutto in parità al 22’ (12-12) con Angiolini, sfruttando anche le parate del solito portierone Fovio. Prima dell’intervallo arriva il vantaggio (13-14) con capitan Messina, mentre il portiere di casa Meletti tiene il punteggio basso.

Si rivede il peso specifico di Stabellini

Nella ripresa un nuovo pesante break di 4-0 permette di collezionare il primo +4 (16-20), siamo al 2’, con Sperti molto reattivo. Il vantaggio lievita fino al +5 (17-22) con Stabellini a segno due volte in poco tempo, prima di rimediare una squalifica. La gara sembra prendere la piega giusta, ma l’Alperia Merano non ci sta ad alzare bandiera bianca da subito. Sui titoli di coda arriva l’inaspettato pari (27-27) al 27’ con Prantner e Visentin protagonisti. La Junior Fasano non si smarrisce e con Angiolini e Franceschetti va a segno (27-29) al 29’, prima di subire l’ennesimo rigore di Striker che cambia solo i numeri del risultato, ma non la sostanza (28-29).

Il tabellino della gara

Alperia Merano-Junior Fasano: 28-29 (13-14)
Alperia Merano: Meletti, A. Freund 1, A. Prantner 8, Visentin 2, A. Striker, Maurbenger, F. Freund, Petricevic 1, Durnwalter, L. Stricker 7, Cuello 3, Vrdoljak 1, Martini 5, Gerstgrasser. All. J. Prantner.
Junior Fasano: Sibilio, Grassi, Angiolini 4, Angeloni, Sperti 2, Pugliese, Notarangelo, Messina 3, Fovio, Franceschetti 9, Stabellini 5, Pinto, Jarlstam 6. All. Ancona.
Arbitri: Ciro Carlone e Luciano Carlone.

La classifica VII^ di ritorno

Junior Fasano (19) 33; Conversano (17) 28; Raimond Sassari (17) e Pressano (18) 27; Brixen (17) 24; Alperia Merano (19) 20; Bolzano (18) 19; Cassano Magnago (19) 15; Sparer Eppan (18) 13; Trieste (17) 12; Carpi (18) 9; Secchia Rubiera (18) 5; Teamnetwork Albatro (19) 2. (gare giocate)

L’articolo Serie A Beretta, la Junior Fasano ancora a segno in Alto Adige e vetta consolidata proviene da GoFasano.

0 comments on “Serie A Beretta, la Junior Fasano ancora a segno in Alto Adige e vetta consolidata

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: