attualità

Serie D, Losavio infiamma il “Curlo” nel recupero e manda al tappeto il Bisceglie

serie-d,-losavio-infiamma-il-“curlo”-nel-recupero-e-manda-al-tappeto-il-bisceglie


Nella 16esima di ritorno i biancazzurri passano al fotofinish nel turno infrasettimanale LE FOTO

FASANO ­– Una vittoria all’ultimo respiro per i ragazzi di mister Danucci contro un Bisceglie (1-0) alla disperata ricerca di punti salvezza. Un tempo per parte tra due formazioni che a un solo minuto dalla fine sembravano ormai destinate a dividersi la posta in palio, ma a sparigliare le carte ci ha pensato il giovanissimo Losavio che con un autentico eurogol ha siglato la rete della vittoria che permette al Fasano di consolidare ancor più la quarta posizione in classifica.  

Dinanzi al pubblico delle grandi occasioni un Fasano orfano di Corvino e Del Col ospita un Bisceglie alla disperata ricerca dell’impresa per continuare ad alimentare le pur minime speranze salvezza. Siamo alla 16esima di ritorno e si gioca in turno infrasettimanale sotto i riflettori della luce artificiale del “Curlo”.

Primo tempo più incisivo per gli ospiti

In cronaca sono i baresi a costruire la prima trama offensiva con Izco che al 13’, ben servito da Sandomenico, colpisce di testa mettendo la sfera di poco fuori. Al 25’ ancora Bisceglie che va vicinissimo alla rete con una bella girata in acrobazia di Ferrante, ben servito da Izco, che impegna severamente Suma. Un Fasano incapace di rendersi pericoloso e Bisceglie ancora una volta vicino alla rete del vantaggio. Al 39’, infatti, Divittorio mette al centro un ottimo invito per Acosta che tutto solo colpisce di testa, ma la sfera esce di un soffio con Suma ormai battuto. Si chiude così la prima frazione di gioco con un Fasano che paga duramente le assenze di Corvino e Del Col che pesano come macigni sull’economia della gara. Di contro un Bisceglie che capisce la difficoltà fasanese e va più volte vicino al vantaggio.

Nella ripresa i cambi danno uno scossone

Nella ripresa nessun cambio nell’undici di partenza per entrambe le formazioni, ma Bisceglie ancora pericoloso già al 1’ con Izco che svirgola a due passi dalla porta di Suma. Al 12’ ospiti al tiro con Sandomenico che dalla distanza costringe Suma ad una difficile parata. Il Fasano si accende al 18’, quando su calcio di punizione battuto da Battista Martorel non trattiene la palla e si crea una mischia furibonda in area. Dopo vari batti e ribatti la sfera finisce sui piedi di Bianco che dalla distanza impegna severamente il portiere che chiude in corner. Sulla conseguente battuta ancora Fasano vicino alla rete con Gorzelewski che dal dischetto del rigore calcia a botta sicura, ma la difesa nerazzurra si rifugia in angolo. Al 33’ si rivede il Bisceglie con Sandomenico che al termine di un’azione solitaria colpisce il palo, dopo una deviazione di Bianco che aveva eluso l’intervento del neoentrato Ceka. Ultimo squillo per il Fasano al 50’ con una lunga galoppata di Losavio che conquista palla a centrocampo ed appena entrato in area scaglia un fendente imprendibile per Martorel siglando a un solo minuto dal termine la rete del vantaggio fasanese. Rete che manda in visibilio il “Curlo” e condanna un Bisceglie mai domo e che in più di un’occasione ha avuto la possibilità di andare in vantaggio. Un Fasano che dopo i cambi effettuati dal tecnico ha decisamente cambiato pelle riuscendo ad essere più incisivo.

Il tabellino della gara

US Città di Fasano-Bisceglie: 1-0 (0-0)
Rete: 50’ s.t. Losavio (F).
Us Città di Fasano: Suma, (20’st Ceka) Camara, Bianco, Capomaggio, Gorzelewski, Callegari, Calabria (20’st Losavio), Bernardini, Sosa (37’st Semenzin), Battista, Gomes Forbes (30’st Richella). All. Danucci. A disposizione Taddeo, Quaranta, Carbotti, Mazzei, Convertino.
Bisceglie: Martorel, Izco (31’st Tuttisanti), Cozza (40st Coletti), Sandomenico, Divittorio (41st Barletta), Ferrante, Ligorio (22’st Urquiza), Acosta, Rubino (40’st Farinola), Marino, Fucci. All. Tisci. A disposizione Zinfolino, Liso, Camporeale, Urquijo.
Arbitri: Castellone di Napoli.
Note: Ammoniti Gorzelewski (F), Capomaggio (F), Camara (F), Acosta (B), Barletta (B). Rec. p.t. 1’, s.t. 6’.

La classifica di serie D – Girone H – 16^ di ritorno

Audace Cerignola* (35) 79; Francavilla (35) 64; Bitonto (35) 62; Us Città di Fasano (35) 59; Nocerina (35) e Fbc Gravina (35) 52; Casertana Fc (35) 51; Sorrento (35) 49; Molfetta calcio (35) 47; Brindisi (35) 46; Nola (35) 45; Team Altamura (35) 44; Lavello (35) 42; Casarano (35) 41; Us Mariglianese (35) 40; Rotonda (35) e Nardò (35) 39; Fc San Giorgio (35) 37; Bisceglie (33) 33; Virtus Matino (35) 30. (gare giocate) *già promossa

[See image gallery at gofasano.com]

(Fotogallery di Mario Rosato)

L’articolo Serie D, Losavio infiamma il “Curlo” nel recupero e manda al tappeto il Bisceglie proviene da GoFasano.

0 comments on “Serie D, Losavio infiamma il “Curlo” nel recupero e manda al tappeto il Bisceglie

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: