cronaca

Sirin V3, il Galaxy S21 modificato da 2200 euro

sirin-v3,-il-galaxy-s21-modificato-da-2200-euro

Una versione potenziata del top di gamma coreano per alzare solide barriere protettive ad attacchi informatici

sirin v3
(Foto: Sirin)

Molti governi forniscono ai propri presidenti e premier versioni modificate di smartphone commerciali per evitare attacchi informatici. Sono pezzi unici e corazzati lato software: per chi non si accontentasse delle protezioni dei modelli in vendita nei negozi ci sono alcune alternative interessanti come Sirin V3, che è un Samsung Galaxy S21 del tutto particolare.

Design e scheda tecnica non cambiano rispetto al top di gamma standard del brand coreano presentato lo scorso gennaio, ma basta accenderlo per accorgersi di sostanziali differenze a livello di interfaccia. I Sirin Labs hanno infatti lavorato duro sulla piattaforma di sicurezza Samsung Knox per allestire un parterre di funzioni dedicate a chi cerca privacy e tranquillità.

sirin v3
(Foto: Sirin)

La soluzione messa sul piatto si chiama Dual Persona e, come si può facilmente immaginare, organizza lo smartphone per un doppio uso. Da un lato quello personale e dall’altro quello lavorativo, come due mondi che confinano, ma che non si sfiorano mai. La parte per la vita quotidiana sfrutta un performante antivirus e consente di scaricare app solo da Play Store (niente origini sconosciute, dunque).

La parte lavorativa, invece, propone già installate alcune applicazioni basilari (soprattutto per la produttività), ma non permette di installare altro software. Non si potranno inoltre scattare screenshot dell’attività mostrata sullo schermo, registrare la voce né ricevere file via usb o bluetooth, ma si può contare su un sistema criptato a livello militare per chiamate e messaggi, una massima sicurezza sulle applicazioni di tipo business e una crittografia end-to-end per i dati.

Così come per il S21 originale, anche Sirin V3 si trova con il chip Snapdragon 888 negli Usa mentre nel resto del mondo è governato dal processore proprietario Exynos 2100, accompagnato da 8 gb di ram e 128 gb di spazio di archiviazione interna. C’è anche l’abbonamento a Samsung Know incluso per tre anni.

La sicurezza costa e infatti il prezzo di Sirin V3 è di quasi il triplo rispetto a quello del normale Galaxy S21, piazzandosi a 2650 dollari pari a circa 2200 euro; si può ordinare sul sito ufficiale.

%d bloggers like this: