sonia-bruganelli,-“bonolis-quando-l’ho-conosciuto-millantava-ricchezze”-e-lui-al-veleno-le-risponde-“per-ogni-pesce-c’e-l’esca-giusta»

Sonia Bruganelli, “Bonolis quando l’ho conosciuto millantava ricchezze” e lui al veleno le risponde “Per ogni pesce c’è l’esca giusta»

Ieri, martedì 19 ottobre, a Carta Bianca è andato ospite Paolo Bonolis e Bianca Berlinguer, la conduttrice l’ha un po’ stuzzicato sulla frase che la moglie, Sonia Bruganelli ha detto di lui nell’ultima puntata del Grande fratello vip, andata in onda lunedì 18 ottobre.

La Bruganelli aveva detto che all’inizio della loro conoscenza, Bonolis millantava ricchezze che non aveva. E la Berlinguer gli ha chiesto spiegazioni. Vediamo la risposta di Paolo Bonolis.

Paolo Bonolis: “Millantavo ricchezze?” e spiega perché

Bianca Berlinguer ha detto così a Paolo Bonolis: “Tua moglie, al Grande Fratello, ha dichiarato simpaticamente che all’inizio ti sei un po’ spacciato per più benestante di quello che eri. Le hai detto che la portavi su una grande imbarcazione, su uno yatch, ma non era tuo, bensì di un tuo conoscente”.

Paolo Bonolis, che ha sempre la risposta giusta in ogni occasione, senza scomporsi ha motivato il suo comportamento così: “Per ogni pesce c’è l’esca giusta. Evidentemente poi la signora ha abboccato. Ha funzionato…” e Bianca Berlinguer è scoppiata a ridere per la risposta un po’ velenosa del simpaticissimo Bonolis.

Sonia Bruganelli “Paolo è il mio miglior amico”

Nonostante le voci di crisi che spesso si rincorrono il rapporto tra la Bruganelli e Bonolis va a gonfie vele e recentemente la Bruganelli, in un’intervista rilasciata a Verissimo ha detto: “Risposerei certamente Paolo, ma questa volta senza correre come abbiamo fatto. Aspetterei, perché ci siamo vissuti poco prima”.

E poi: “Lui ha vissuto solo le mie follie, le mie insicurezze. Forse avrei preferito che ci fossimo incontrati adesso, perché io sono cambiata tanto e lui è cambiato nei miei confronti”.

E poi ha svelato anche: “Siamo sicuramente due genitori molto presenti. Ora stiamo bene insieme in maniera molto adulta. Credo che Paolo sia il mio migliore amico. Forse lui vorrebbe più trasporto, romanticismo da parte mia. Io lo sono stata sempre poco e ora ancora di meno, per cui avverto di avere delle carenze nei suoi confronti e lo ringrazio perché lui mi aspetta, mi ha spettato quando ero giovane che maturassi, ora aspetta che mi rassereni di più con la vita. Però c’è”.

E poi della figlia Silvia che ha delle problematiche di salute ha detto: “Quel giorno è cambiata completamente la mia vita. L’ultimo mese di gravidanza è stato allucinante e non ho foto di Silvia appena nata perché avevo paura in qualche modo di affezionarmi. Le ho fatto le prime foto a quattro mesi. Io non mi sentivo una mamma emotivamente all’altezza di quella situazione così difficile, sono stata molto criticata per questo, ma Paolo mi ha dato una forza enorme”.

%d bloggers like this: