sono-donna-quindi-gioco!

Sono donna quindi gioco!

Le incomprensibili e retrograde affermazioni del direttore Gianluca Pecchini nei confronti di Aurora Leone non fanno altro che sottolineare l’importanza di una vera rieducazione al valore della differenza.

Noi donne non ci arrendiamo e occuperemo sempre tutti gli spazi che ci spettano senza temere reazioni che non fanno onore ad una società che si ritenga civile. Non priviamoci di confronti costruttivi, nemmeno sui campi di calcio.

Abbiamo una nazionale di calcio che, oltre a riportare successi, ha ribadito che le ragazze possono fare ciò che più a loro piace fare e che lo sport è di tutte e tutti. Invitiamo le amministratrici e le consigliere comunali della Basilicata a partecipare ad una partita di calcio al femminile. Siamo sicure della collaborazione delle società calcistiche lucane.

Siamo donne e quindi giochiamo” – tuonano alla fine della nota Angela Blasi, Consigliera Comunale Città di Potenza e Carmela Marino, Assessore allo Sport, Istruzione e Cultura Comune di Picerno.

%d bloggers like this: