Sorelle Pisanu morte sui binari, parla la mamma: “punti oscuri sulla vicenda”. Cos’ha detto

sorelle-pisanu-morte-sui-binari,-parla-la-mamma:-“punti-oscuri-sulla-vicenda”.-cos’ha-detto


Giulia e Alessia Pisanu, di soli 15 e 17 anni, sono morte pochi giorni fa in un tragico incidente sui binari della stazione di Riccione. Le due sorelle, originarie della provincia di Bologna, si trovavano lì in vacanza. Poco prima della morte, si erano sentite a telefono con il padre, rassicurandolo sul loro imminente ritorno. Qualcosa, però,  è andato storto. Una era seduta sui binari e quando si è accorta del pericolo era già troppo tardi. L’altra si é fiondata a sua volta sui binari per poter salvare la sorella in pericolo. L’unico risultato, purtroppo, è stata la morte immediata di entrambe.

I dettagli sulla telefonata al proprio padre da parte di Giulia e Alessia Pisanu sono state fornite da un ragazzo di 24 anni ed un suo amico. I due avevano accompagnato le ragazze dalla discoteca alla stazione. Proprio il 24enne aveva prestato loro il cellulare per avvisare a casa. La chiamata è stata fatta da Alessia, la sorella minore, che aveva il telefono scarico. A Giulia era stato invece rubato il cellulare insieme ad altri oggetti che aveva con sé. Anche per questo motivo, pare che Giulia sia arrivata in stazione molto scossa e non del tutto serena. Il ragazzo che ha prestato loro il cellulare è stato rintracciato proprio grazie alla chiamata che le due vittime hanno fatto al proprio papà.

Sempre grazie al testimone 24enne è stato possibile ricostruire i fatti precedenti al tragico incidente delle sorelle Pisanu e quindi tutto ciò che riguardava la discoteca. Il ragazzo ha infatti raccontato di aver visto, ad un certo punto, la sorella maggiore stesa a terra fuori dalla discoteca per un eccesso di stanchezza. La stessa Giulia gli aveva raccontato di essere molto stanca perché prima di partire per la serata a Riccione aveva comunque lavorato tutto il giorno. In molti infatti non escludono che la ragazza si sia seduta sui binari per stanchezza o per mancanza di lucidità che da essa deriva.

Leggi anche: Sorelle investite dal treno. Una delle due é morta nel tentativo di salvare l’altra. Ecco cosa hanno visto le telecamere

Le sorelle Pisanu erano giunte in stazione poco dopo l’alba, intorno alle 7, pronte a ritornare a casa dopo la notte a Riccione. Stando alle testimonianze, pare che fosse Giulia, la sorella maggiore, ad essersi seduta sui binari mentre Alessia era sulla banchina. Alcuni hanno anche affermato che Giulia avevo lo sguardo fisso sul treno in transito. Nonostante ciò, non è riuscita a scansarsi. Probabilmente anche per questo la procura di Rimini ha ipotizzato la possibilità di un suicidio. Sempre secondo i fatti riportati dai presenti, la minore si è precipitata sui binari per salvare Giulia, senza però riuscire a salvarla né a salvarsi. Lo stesso macchinista del treno Frecciarossa diretto a Milano ha notato lo sguardo di Giulia prima di essere investita.

Tuttavia, non è previsto nessun tipo di esame tossicologico. Sicuramente sarà effettuato un test del DNA per accertare che i cadaveri corrispondano effettivamente alle sorelle Pisanu. Ieri, però, ha comunque avuto luogo a Rimini il riconoscimento da parte del padre e del fratello. La pagina Facebook del comune di Riccione aveva scritto un post per esprimere vicinanza e solidarietà verso le vittime ed i loro familiari. Adesso ha deciso di sospendere i commenti perché ritiene che ci sia bisogno di assoluto silenzio dopo una tragedia simile.

Intanto è tornata anche la mamma della ragazze: «Tante domande che rimarranno senza risposta. Erano due ragazze molto responsabili, non mi spiego» questa tragedia dice piangendo la mamma delle sorelle, Tatiana, rumena, separata da Vittorio da circa un anno, e rientrata ieri mattina, assieme a sua madre, da Bacau, dopo aver preso il primo volo disponibile. La donna, che parla per bocca del sindaco Carlo Gubellini, si è detta devastata da un «dolore immenso». Poi, prima di congedarsi, aggiunge: «Credo che le parole non possano descrivere ciò che provo dentro al cuore». Commentate con noi le notizie sul gruppo ufficiale di Uomini e Donne di Maria de Filippi

le sorelle pisanu col papà

Sorelle Pisanu morte sui binari, parla la mamma: “punti oscuri sulla vicenda”. Cos’ha detto scritto su Più Donna da Imma Bartolo.

0 comments on “Sorelle Pisanu morte sui binari, parla la mamma: “punti oscuri sulla vicenda”. Cos’ha detto

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: