Spaghetti alla fanese, il primo pronto in 15 minuti. Il segreto della tradizione siciliana per un sugo col tonno in scatola super goloso

spaghetti-alla-fanese,-il-primo-pronto-in-15-minuti.-il-segreto-della-tradizione-siciliana-per-un-sugo-col-tonno-in-scatola-super-goloso


Spaghetti alla fanese è un primo molto semplice e veloce ottimo anche per il pranzo di Ferragosto. Nonostante gli ingredienti davvero poveri infatti avrà un gusto strepitoso, provare per credere. Il bello di questa ricetta è che si prepara davvero in 15 minuti in quanto il sugo è pronto in contemporanea agli spaghetti. Naturalmente si può usare qualsiasi formato di pasta ma quella lunga si sposa benissimo con questa salsa. Vediamo quindi come prepararli.

Spaghetti alla Fanese, Ingredienti

  • 300 g di spaghetti o spaghetti quadrati
  • 200 g di scatolette di tonno sott’olio
  • 5 alici sott’olio o sotto sale
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 ciuffi di prezzemolo con gambo
  • 5 cucchiai di concentrato di pomodoro di qualità
  • Pepe macinato fresco q.b
  • Olio extra vergine di oliva q.b

Preparazione

Iniziamo quindi la nostra preparazione degli spaghetti alla fanese. Prendiamo una pentola con abbondante acqua salato e mettiamola sul fuoco , quando l’acqua avrà raggiunto il grado di bollitura, versate gli spaghetti e aspettare i tempi di cottura indicati sulla confezione. Intanto prendere una padella bella capiente dal bordo alto preferibilmente e aggiungete abbondante olio di oliva. Mettete quindi a soffriggere lo spicchio d’aglio e il prezzemolo intero con tutto il gambo. Non ci sarà bisogno di sminuzzarlo in quanto poi lo toglieremo insieme all’aglio una volta che questo sarà bello dorato.

Fatto ciò, sciogliete nell’olio insaporito le alici e infine aggiungete il tonno dopo averlo sgocciolato. Mescolate bene tagliando grossolanamente il tonno in modo che resti a pezzettoni. Fate cuocere pochissimo, un minuto circa e aggiungete il concentrato di pomodoro senza aggiungere acqua. Quando il concentrato si sarà sciolto regolate di pepe e di sale, Attenzione al sale perchè già il tonno e le acciughe sono salate quindi il consiglio è quello di assaggiare il sugo prima di aggiungerne altro solo se necessario.

Fate cuocere ancora pochi minuti finché il sugo non sarà bello denso e lucido, Nel frattempo scolate gli spaghetti al dente, un paio di minuti prima del tempo di cottura indicato, e versateli nella padella con il sugo aggiungendo giusto un mestolo d’acqua di cottura. Quindi finite la cottura degli spaghetti nel sugo stesso. Dopo un paio di minuti spegnete. I nostri spaghetti alla fanese sono pronti per essere serviti, con una spolverata di pepe fresco e un filo d’olio a crudo. E’ un piatto che può essere gustato anche a temparatura ambiente quindi può essere preparato anche con anticipo. Scopri altre RICETTE DI PRIMI veloci e golosi

spaghetti alla fanese piuricette

Spaghetti alla fanese, il primo pronto in 15 minuti. Il segreto della tradizione siciliana per un sugo col tonno in scatola super goloso scritto su Più Ricette da Redazione.

0 comments on “Spaghetti alla fanese, il primo pronto in 15 minuti. Il segreto della tradizione siciliana per un sugo col tonno in scatola super goloso

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: