Spaghetti alla Montecristo, più cremosi e saporiti degli spaghetti alle vongole. Il trucco dei 2 cucchiai per la cremina golosa

spaghetti-alla-montecristo,-piu-cremosi-e-saporiti-degli-spaghetti-alle-vongole.-il-trucco-dei-2-cucchiai-per-la-cremina-golosa


Gli spaghetti alla Montecristo sono diventati famosi grazie a un film di Fantozzi, in cui il ragioniere più famoso di Italia si trova in una clinica per fare una dieta e non riesce proprio a resistere di fronte a questo buonissimo piatto. Un primo che è una rivisitazione del classico spaghetto alla vongole ma molto più cremoso grazie all’aggiunta di alcuni ingredienti come la panna e il pesto di basilico. La ricetta è velocissima e molto semplice, il condimento infatti si prepara mentre cuoce la pasta. Ottima per le nostre cene estive, piacerà davvero a tutti. Per una versione light si può anche evitare l’uso della panna. Ecco la ricetta.

Spaghetti alla Montecristo, Dosi per 4 persone:

  • 360 grammi di Spaghetti
  • 2kg di vongole
  • 2 cucchiai di pesto
  • 2 cucchiai di panna liquida
  • 1 bicchiere di vino da cucina
  • 2 spicchi d’aglio tritato
  • olio extra vergine di oliva q.b.

Procedimento

Iniziamo a preparare i nostri spaghetti alla Montecristo pulendo le vongole. Quindi sciacquiamole sotto acqua corrente e eliminiamo quelle rotte e quelle aperte. Mettiamo quindi le vongole ben chiuse in un recipiente pieno d’acqua fredda insieme a bella manciata di sale fino e lasciamo spurgare le vongole per circa un’ora e mezza, cambiando l’acqua almeno una volta. Passato questo tempo iniziamo la preparazione vera e propria del piatto

Prendiamo quindi una padella con abbondante olio evo e mettiamola sul fuoco insieme a uno spicchio d’aglio, sbucciato e schiacciato. Quando l’aglio sarà dorato, aggiungiamo le vongole e copriamo con un coperchio. Attendiamo che le vongole si aprano a fiamma alta. Quando saranno aperte, spegniamo e mettiamole in un recipiente. Una volta tiepide sgusciamole tenendone da parte giusto qualcuna per la guarnizione finale del piatto.

Filtriamo anche l’acqua di cottura delle vongole con un retino a maglie molto strette e mettiamola da parte. In una nuova padella mettiamo abbondante olio di oliva e l’aglio tritato e mettiamo sul fuoco. Quando l’olio sarà caldo aggiungete le vongole e l’acqua di cottura delle stesse. Lasciate cuocere qualche minuto e poi versate il bicchiere di vino facendolo sfumare a fiamma vivace. Quando il vino sarà del tutto evaporato aggiungete i due cucchiai di panne e fate amalgamare e infine anche i due cucchiai di pesto alla genovese.

In alternativa potreste usare anche il famoso pesto di carrubi. Nella ricetta originale il pesto da utilizzare è proprio quello dei carrubi dell’isola di MonteCristo ma essendo un’area protetta potreste proivare in alternativa quelli dell’isola del Giglio. Comunque il pesto alla genovese andrà altrettanto bene. lasciate il pesto giusto un minuto ancora in cottura poi spegnete e amalgamate il tutto con un mestolo di legno in modo da creare una bella cremina profumata di mare.

Ora non ci resta che scolare gli spaghetti e versateli nella padella col sugo. Fate saltare a fiamma vivace e se volete potete aggiungere anche un po’ peperoncino a piacere. Nel caso il sugo si secchi troppo potete aggiungere ancora un po’ di acqua di cottura delle vongole ( che avrete messo da parte in precedenza). I nostri spaghetti alla Montecristo sono pronti. Buon appetito!. Legge anche i trucchi e i segreti per fare GLI SPAGHETTI ALLE VONGOLE PERFETTI

Spaghetti alla montecristo Spaghetti alle vongole risottati di Alessandro Borghese
 

Spaghetti alla Montecristo, più cremosi e saporiti degli spaghetti alle vongole. Il trucco dei 2 cucchiai per la cremina golosa scritto su Più Ricette da Redazione.

0 comments on “Spaghetti alla Montecristo, più cremosi e saporiti degli spaghetti alle vongole. Il trucco dei 2 cucchiai per la cremina golosa

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: