Spaghetti alla re Ferdinando II, l’antica ricetta napoletana che va “Annanz u Re”. Buonissimi e pronti in 10 minuti

spaghetti-alla-re-ferdinando-ii,-l’antica-ricetta-napoletana-che-va-“annanz-u-re”.-buonissimi-e-pronti-in-10-minuti


Le fettuccine alla re Ferdinando II sono un piatto tipico della tradizione napoletana. La loro ricetta è stata ritrovata negli antichi libri di cucina. Ma soprattutto, erano il primo piatto preferito del re borbone. E quando a Napoli si dice che “Possono andare annanz o’ re” vuol dire che sono talmente squisite da poter essere presentate su una qualsiasi tavola regale. Gli ingredienti sono semplici e classicamente partenopei: il pomodoro, il basilico e la mozzarella. Ovviamente, si possono utilizzare anche i pelati in scatola e il basilico congelato, il risultato sarà diverso ma sempre ottimo.

Fettuccine alla re Ferdinando II, Ingredienti

  • fettuccine 200 g
  • pomodori 400 g
  • prosciutto crudo 50 g
  • mozzarella 100 g
  • formaggio grattugiato 50 g
  • basilico
  • peperoncini verdi dolci

Preparazione

La prima cosa da fare per cucinare le vostre fettuccine alla re Ferdinando II è preparare il condimento. In una padella antiaderente versate una noce di burro. Appena sarà sciolta aggiungete i pomodori. C’è una versione che prevedere anche l’utilizzo dei peperoncini verdi dolci: se decidete di usarli dovete versarli in padella insieme con i pomodori.

Intanto potete già mettere a bollire l’acqua per la pasta, salata, in una pentola capiente. Mentre il pomodoro cuoce, tagliate a listarelle il prosciutto crudo e a pezzetti il basilico. Una volta che la salsa ha raggiunto la sua cottura, aggiungete questi ingredienti. Scolate le fettuccine al dente, e versatele nella padella. Unite anche la mozzarella e il formaggio e amalgamate il tutto a fiamma alta, di modo che il latticino si sciolga bene.

Spegnete il fuoco e impiattate. Le vostre fettuccine alla re Ferdinando II sono pronte. Una ricetta tanto antica quanto nuova: non passa mai di moda e viene accolta con entusiasmo su ogni tavola, grazie alla sua bontà. La mozzarella filante insieme al pomodoro dal sapore intenso, la freschezza del basilico, assicurano un risultato eccezionale. I peperoncini verdi e il prosciutto crudo sono scelte opzionali che rendono questo primo piatto ancora più ricco.

LEGGI ANCHE—> Fettuccine all’antica. Super formaggiose, senza panna. Il primo svuota frigo goloso che si prepara in 5 minuti

Spaghetti alla Re ferdinando

Spaghetti alla re Ferdinando II, l’antica ricetta napoletana che va “Annanz u Re”. Buonissimi e pronti in 10 minuti scritto su Più Ricette da Maria.

Vito Califano

0 comments on “Spaghetti alla re Ferdinando II, l’antica ricetta napoletana che va “Annanz u Re”. Buonissimi e pronti in 10 minuti

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: