Spaghetti alle zucchine di Montalbano: La ricetta siciliana più cremosa e buona della Nerano. Il trucco è nel finale diverso, cosa si fa

spaghetti-alle-zucchine-di-montalbano:-la-ricetta-siciliana-piu-cremosa-e-buona-della-nerano.-il-trucco-e-nel-finale-diverso,-cosa-si-fa


Spaghetti alle zucchine di Montalbano, la versione siciliana degli spaghetti alla nerano campani. E’ un piatto tipico della Sicilia fatto con le zucchine fritte e con l’aggiunta di pecorino, o caciocavallo oppure un provolone stagionato. Ma nella vera ricetta che piace tanto al Montalbano di Camilleri si deve aggiungere proprio la provola di Montalbano. Ovviamente se non l’avete a disposizione può bastare anche una bella manciata di parmigiano reggiano, insomma il formaggio è a propria discrezione ( a differenza della Nerano classica). In estate inoltre non può mancare come tocco finale il basilico fresco, ma se preferite un aroma più fresco, la menta è ugualmente perfetta. Se volete leggete anche la ricetta degli SPAGHETTI ALLA NERANO con i segreti del ristorante che li ha creati, Mariagrazia a Nerano.

Prima di tutto, il segreto di una buon piatto di spaghetti alle zucchine è l’ortaggio da scegliere. Quelle tonde non vanno bene, perfette sono le zucchine estive siciliane, quelle insomma di un colore verde pallido e di forma allungata. Vanno bene anche le zucchine romanesche, quelle con il fiore per intenderci. Importante è non usare mau le zucchine verde scuso, quelle hanno infatti un retrogusto amaro che potrebbe rovinare la ricetta. Altro accorgimento non tagliate le zucchine a rondelle troppo sottili e se possibile friggete in olio extra vergine di oliva.

Spaghetti alle zucchine, Ingredienti

  • 360 grammi di spaghetti
  • 3 zucchine verdi siciliane
  • olio extravergine di oliva
  • pecorino, caciocavallo o provola di Montalbano ( va bene anche parmigiano)
  • sale q.b
  • basilico o menta fresca q.b
  • pepe nero macinato fresco q.b

Preparazione

Iniziamo a preparare  la nostra ricetta lavando le zucchine e tagliando le due estremità. Quindi tagliarle a rondelle sottili circa di mezzo centimetro. Spolverare di sale fino e quindi friggerle in abbondante olio. meglio se di oliva, in alternativa va bene anche quello di semi di arachide. Altri tipi di olio di frittura meglio evitarli per questa ricetta. Le zucchine si dovranno appena indorare e non annerire nè cuocere troppo. Quando saranno pronte toglierle dal fuoco e metterle in un recipiente a riposare senza però asciugarle dall’olio di cottura.

Coprirle con alcune foglie di basilico o di menta a pezzetti, una spolverata di pepe nero e anche il formaggio grattugiato. Lasciare quindi riposare. Nel frattempo prendere una pdella con abbondante acqua salata e mettere a lessare i nostri spaghetti. lasciamo che cuociano ma scoliamoli un paio di minuti prima e metterli nella pentola dove avevamo fritto le zucchine insieme a po’ di acqua di cottura della pasta. Quindi versare le zucchine e a fiamma bella alta mantecare il tutto.

Se  volte seguie la ricetta siciliana originale, spegnete quindi il fuoco e aggiungete il formaggio che preferite grattugiato e un po’ di acqua di cottura quindi amalgamate finchè non sarà formata una bella cremina. Se non volete sbagliare invece create la cremina a parte mescolando in una ciotola il formaggio all’acqua di cottura della pasta che però non deve essere bollente. Quindi versatelo alla fine sugli spaghetti. Guarnite con basilico o menta ed i nostri spaghetti alle zucchine di Montalbano sono pronti. Buon appetito! leggi altre RICETTE SICILIANE o RICETTE GOLOSE CON LE ZUCCHINE

spaghetti alle zucchine

Spaghetti alle zucchine di Montalbano: La ricetta siciliana più cremosa e buona della Nerano. Il trucco è nel finale diverso, cosa si fa scritto su Più Ricette da Redazione.

0 comments on “Spaghetti alle zucchine di Montalbano: La ricetta siciliana più cremosa e buona della Nerano. Il trucco è nel finale diverso, cosa si fa

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: