Spaghetti con le telline, il trucco di Cannavacciuolo per farli più buoni delle vongole: “Aggiungo questa crema speciale”

spaghetti-con-le-telline,-il-trucco-di-cannavacciuolo-per-farli-piu-buoni-delle-vongole:-“aggiungo-questa-crema-speciale”


Spaghetti con le telline, il trucco di Cannavacciuolo per farli più buoni delle vongole: “Aggiungo questa crema speciale” scritto su Più Ricette da Redazione.

Spaghetti con le telline preparati dallo chef stellato Antonino Cannavacciuolo, vediamo i segreti del maestro in cucina. Gli spaghetti con le telline si possono dire una versione più economica ma paradossalmente anche più saporita del classico spaghetto alle vongole. La ricetta è comunque molto semplice, e nella versione classica si possono preparare esattamente come si cucinano le vongole. In questa versione li faremo leggermente diversi seguendo appunto le indicazioni di Cannavacciuolo. (Per sapere come fare spaghetti alle vongole perfetti leggi qua)

Prima di iniziare la preparazione dei nostri spaghetti con le telline sarà necessario pulire e spurgare bene i nostri molluschi. Quindi per prima cosa sciacquare sotto il rubinetto le telline ed eliminare eventuali molluschi aperti o con il guscio rotto. A questo punto versare le telline in una ciotola e ricoprire i nostri frutti di mare con acqua, meglio se liscia e imbottigliata così sarà meno ricca di cloro. Aggiungiamo infine una manciata di sale grosso e lasciare spurgare mescolando le telline ogni tanto. Ora siamo pronti per preparare gli spaghetti alle telline di Cannavacciuolo.

Ingredienti Spaghetti con le Telline di Cannavacciuolo

600 grammi di telline
400 grammi di spaghetti
2 spicchi di Aglio
Olio extravergine oliva q.b
Prezzemolo q.b

Per la crema all’Aglio dolce di Cannavacciuolo

150 gr Aglio
q.b Latte
q.b Olio extravergine oliva

Preparazione Spaghetti con le Telline Cannavacciuolo

Il trucco dello chef Cannavacciuolo per i suoi spaghetti con le telline è quello di preparare una crema all’aglio, che può essere preparata anche il giorno prima, anzi se lasciata riposare tutta la notte sarà ancora più buona. Vediamo quindi come prepararla. Sbucciare l’aglio e togliere anche l’anima, quindi prendere solo i singoli spicchi senza buccia. Mettere l’aglio così pulito in un recipiente e coprirli con il latte. Ricoprire la ciotola con della pellicola trasparente e conservare in frigo per tutta la notte.

Il giorno dopo, prima di iniziare la preparazione dei nostri spaghetti con le telline, prendere la ciotola e versare il contenuto in una pentola, far bollire il latte e lasciare sulla fiamma per altri 5 minuti circa.  Fatto ciò bisogna scolare l’aglio e sciacquarlo bene. Ripetere quindi tutto l’iter, ovvero ricoprirli nuovamente di latte e riportarlo a bollore. Quindi Mettere a riposare

Passiamo quindi alla preparazione delle telline. Iniziamo col riempire una pentola d’acqua, salare e portare a bollore. Nel frattempo mettere una capiente padella sul fuoco insieme ad abbondante olio evo, quindi aggiungere il prezzemelo e l’aglio e lasciare imbiondire. Infine unire le telline sgocciolate che ormai saranno ben spurgate ( vedi procedimento in alto) e coprire con un coperchio lasciando la fiamma vivace. Quando le telline si saranno aperte, ci vogliono davvero 3 minuti, toglierle con una schiumarola e mettere da parte in una ciotola coperta per non farle raffreddare.

Il sughetto ottenuto andrà quindi filtrato e poi rimesso nella padella. Intanto bisogna calare gli spaghetti nell’acqua. Adesso non resta che preparare la crema all’aglio, quindi versare gli spicchi e un poò di latte in un mixer e rfrullare tutto insieme ad un filo d’olio. Abbiamo ottenuto la nostra crema che dovrà essere aggiunta nella padella con il sugo delle telline.
Quando gli spaghetti saranno al dente, con un mestolo prendere un po’ di acqua di cottura e versarla nella padella, quindi scolare gli spaghetti e aggiungerli al condimento. Continuare la cottura, quando vedrete che i liquidi saranno quasi asciutti unire anche le telline.  Una spruzzata di prezzemolo tritato fresco ed il piatto è pronto. Buon appetito. Per altre ricette di Antonino Cannavacciuolo leggete qua

spaghetti con le telline

Spaghetti con le telline, il trucco di Cannavacciuolo per farli più buoni delle vongole: “Aggiungo questa crema speciale” scritto su Più Ricette da Redazione.

0 comments on “Spaghetti con le telline, il trucco di Cannavacciuolo per farli più buoni delle vongole: “Aggiungo questa crema speciale”

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: