Spaghetti zafferano e zucchine: cremosissimi e delicati per un piatto rustico dell’orto

spaghetti-zafferano-e-zucchine:-cremosissimi-e-delicati-per-un-piatto-rustico-dell’orto


Spaghetti zafferano e zucchine: cremosissimi e delicati per un piatto rustico dell’orto scritto su Più Ricette da Catia.

Gli spaghetti zafferano e fiori di zucca, con zucchine e tenerumi è una pasta asciutta davvero strepitosa, una variante della minestra con i tenerumi siciliana, preparata con pasta lunga (spaghetti, margherita o mezza margherita) e senza brodo.

Gli ingredienti sono gli stessi, tenerumi e zucchine, a cui abbiamo aggiunto fiori di zucca e zafferano: una valida alternativa per chi vuole gustare questo piatto anche nei giorni estivi più caldi!

Con tenerumi si indicano le foglie più piccole ed i boccioli delle zucchine, raccolti solo in estate, quando sono giovani e particolarmente teneri;
foglie e germogli hanno sapore dolce e delicato, proprietà rinfrescanti e diuretiche ed una particolare digeribilità.

Preparare questa pasta asciutta con i tenerumi è molto semplice e veloce: mentre bolle l’acqua per la pasta, basterà cuocere le zucchine tagliate, fiori e tenerumi, con acqua e zafferano, unire il pecorino e frullare tutto, per mantecare gli spaghetti.

Spaghetti zafferano e fiori di zucca

Ingredienti per due porzioni

  • 180 g di spaghetti
  • un cucchiaio di burro
  • 100 g di fiori di zucca, fiori di zucchine, zucchine piccole e tenerumi
  • un cucchiaio di pecorino, grattugiato
  • una bustina di zafferano
  • mezza cipolla bianca
  • qualche foglia di basilico
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

Spaghetti zafferano e fiori di zucca

Preparazione

Pulite i fiori di zucca e di zucchine, togliendo il pistillo interno, lavateli ed asciugateli delicatamente, tenendone da parte due per la decorazione;
lavate ed asciugate le zucchine piccole ed i tenerumi.
Mettete a bollire l’acqua salata per la cottura della pasta.

Nel frattempo in una padella sciogliete il burro con un filo d’olio, unite la cipolla a rondelle, i fiori di zucca e zucchine, le zucchine piccole a pezzetti ed i tenerumi; fate cuocere per 3 minuti, mescolando ogni tanto per non farli bruciare.
Sciogliete lo zafferano in un bicchiere con acqua calda, e versatelo nella padella, continuando la cottura ancora per cinque minuti.

Versate il contenuto della padella nel bicchiere del frullatore ad immersione, unite qualche foglia di basilico, il pecorino, sale e pepe ed un mestolo di acqua di cottura della pasta, e frullate il tutto fino a formare una crema.

Cuocete gli spaghetti molto al dente, e scolateli nella padella, dove verserete la crema di fiori di zucca e zucchine;
saltate gli spaghetti a fuoco basso per due minuti, per amalgamarli con la crema.

Impiattate gli spaghetti zafferano e fiori di zucca, e serviteli con una spolverata di pepe e decorate con basilico a listarelle ed un fiore di zucca!

Spaghetti zafferano e fiori di zucca

ricette dal blog Caos&Cucina 

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef
e metti un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it

Spaghetti zafferano e zucchine: cremosissimi e delicati per un piatto rustico dell’orto scritto su Più Ricette da Catia.

0 comments on “Spaghetti zafferano e zucchine: cremosissimi e delicati per un piatto rustico dell’orto

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: