Tag: ABITI

Atelier Matilde: abiti da cerimonia di alta sartoria nel cuore di Roma

Atelier Matilde nasce a Rimini con l’idea di creare un luogo in cui ogni futura sposa possa realizzare il desiderio di sentirsi unica e speciale nel giorno più importante della sua vita. A distanza di 25 anni viene inaugurato un secondo Atelier nel cuore di Roma in cui Raffaella, seguendo le orme della mamma, porta avanti la creazione di abiti da cerimonia di alta sartoria interamente realizzati a mano.

Una tradizione di famiglia che dura da oltre 25 anni. Qual è il segreto del vostro successo?

Oltre la competenza e la professionalità, sicuramente alla base di tutto c’è una profonda passione e dedizione per questo lavoro. Il nostro scopo è quello di realizzare degli abiti che riescano ad esprimere completamente la personalità di chi lo indossa, facendo sentire la futura sposa unica e meravigliosa.

Esiste l’abito da sposa perfetto?

No, non esiste l’abito da sposa perfetto, esistono piuttosto capi realizzati su misura della persona. La nostra parola chiave è personalizzazione: dalla scelta dei tessuti agli accessori, tutto secondo le esigenze e i desideri di chi li indosserà. La futura sposa che si reca in Atelier potrà visionare moltissime stoffe e modelli, scegliendo di modificarli e personalizzarli secondo il proprio gusto, supportata e guidata passo dopo passo.

Parliamo ora dei tessuti. Che cosa caratterizza le vostre creazioni?

I nostri tessuti sono interamente Made in Italy. Si tratta di stoffe molto pregiate e ricercate, dagli stili più vari e particolari. Seta, tulle e pizzo animano i nostri modelli, interamente realizzati a mano, e intercambiabili a proprio piacimento. Il nostro obiettivo è di garantire il massimo della qualità, cercando sempre di coniugare tradizione e innovazione.

Qual è il valore aggiunto di Atelier Matilde ?

Sono tanti i punti di forza che contraddistinguono il nostro Atelier, dalla qualità e raffinatezza dei tessuti all’unicità degli abiti. Ma ciò che davvero fa la differenza è l’attenzione ai minimi dettagli. Il vestito prende vita assieme alla persona che lo andrà a indossare e questo processo è il frutto di un intenso percorso di conoscenza e fiducia reciproca che avviene già dalla prima prova dell’abito.

Per rendere possibile quella singolarità e personalizzazione di cui abbiamo parlato finora è importante che si crei un legame profondo con le nostre clienti. Che ci si ascolti. Solo così si riuscirà a valorizzare al massimo la futura sposa e a tirarne fuori l’essenza.

Oltre l’Atelier c’è anche uno shop online?

Certamente. Amiamo prenderci cura delle nostre clienti anche a distanza. Qualora non si avesse la possibilità di raggiungerci fisicamente in Atelier, si può visitare il nostro il nostro shop online e le pagine Facebook e Instagram, costantemente aggiornati su nuovi modelli e tendenze. Siamo sempre disponibili per qualsiasi informazione o consiglio perché il nostro obiettivo principale resta sempre quello di accompagnare la sposa fin dal primo momento, guidandola nella scelta di abiti e accessori che la rendano unica e speciale!

 

Tosetti con la Solidarietà in passerella

Undici il numero delle meravigliose creazioni firmate Tosetti che hanno incantato il pubblico all’evento “La Solidarietà sfila in passerella” che si è tenuto lo scorso mese allo Stendhal di Oggiono, in Brianza, e che è stato organizzato dalla Fabio Sassi Onlus.

All’evento giunto alla seconda edizione ha fatto da regina e protagonista la beneficenza per l’associazione “Fabio Sassi” giunta al suo trentesimo anno di vita. Albino Garavaglia, presidente dell’associazione ha aperto la serata e ha ripercorso la nascita della fondazione.

Nella spettacolare location che ha ospitato la kermesse, davanti al suggestivo panorama dello splendido lago di Annone, Monica Gabetta Tosetti ha “sposato” la solidarietà e ha portato in passerella 11 favolosi modelli della sua collezione: 5 abiti da cocktail 3 haute couture ed infine 3 vestiti da sposa.

Emozioni, spettacolo, interventi musicali e artistici ma soprattutto moda e manifestazioni d’arte hanno regalato ad ospiti e pubblico una serata davvero indimenticabile. L’appuntamento è per il prossimo anno nello stesso luogo e siamo già impazienti di vedere la prossima collezione Tosetti.