Tag: ARRESTATO

Terremoto nel Gaeta Calcio, arrestati l’allenatore e la figlia del presidente: estorsioni ai danni dei calciatori

Lo stadio di Gaeta
di Antonello Fronzuto
Un terremoto giudiziario ha colpito in queste ore gli ambienti del Gaeta Calcio che milita nel settore della Promozione. Due importanti colonne nell’ambito dirigenziale sono state tratti sottoposti alla misura cautelare degli arresti domiciliari nell’ambito dell’operazione Dribbling.

Si tratta dello storico allenatore ed attualmente anche dirigente Felice Melchionna, 48 anni, e della figlia del presidente Vincenza Belalba, 35 anni, consigliera della società sportiva. Secondo le risultanze delle indagini della compagnia dei carabinieri di Formia e della tenenza di Gaeta, Tra il 2015 ed il 2017 i due si sarebbero macchiati a vario titolo dei reati di estorsione, mentre per la sola Belalba anche di calunnia nei confronti di calciatori. Le indagini condotte dal maggiore David Pirrera e dal tenente Carmine Manzi, coordinate dalla Procura di Cassino, sono tuttora in corso.

Mercoledì 20 Settembre 2017 – Ultimo aggiornamento: 17:39

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Latina, prostituta di Frosinone massacrata di botte e uccisa: i carabinieri arrestano due persone

La piazzola della 156 dove è morta Gloria Pompili
Due arresti per la morte della ragazza di 23 anni, spirata in una piazzola della strada 156 ” Dei monti Lepini ” in territorio di Prossedi a fine agosto.  Gloria Pompili, la ragazza ciociara morta dopo aver accusato difficoltà respiratorie, era stata massacrata di botte. Dopo la conferma arrivata dall’autopsia, la ragazza infatti aveva numerose ecchimosi sul corpo, sono scattate le indagini dei carabinieri del comando provinciale di Latina coordinate dalla Procura pontina che hanno portato all’arresto di due persone. I particolari dell’operazione verranno resi noti in mattinata a Latina.