Tag: ciclista

Ciclista investito e ucciso sulla strada per il mare

Un ciclista è stato investito e ucciso nel pomeriggio di oggi sulla strada che collega San Pietro Vernotico a Campo di Mare, all’altezza di una nota azienda agricola.

3249317_2009_brindisi_san_pietro_foto_bici.jpg

La vittima è un anziano di San Pietro, Luigi Liperoti, di 85 anni. L’uomo si trovava in sella ad una mountain bike quando è stato investito da una Renault Koleos guidata da un uomo di San Pancrazio. Per il ciclista non c’è stato nulla da fare. Sul posto medici del 118, agenti della polizia municipale, carabinieri e protezione civile

Cassino, ciclista investito in via San Bartolomeo: trasportato a Roma in elicottero, è grave „Cassino, ciclista investito in via San Bartolomeo: trasportato a Roma in elicottero, è grave“

Cassino, ciclista investito in via San Bartolomeo: trasportato a Roma in elicottero, è grave „Il violento impatto è avvenuto tra una Fiat Punto e la due ruote di un pensionato che vive poco lontano. L’appello dei residenti: “questa strada è un rischio quotidiano”“

Cassino, ciclista investito in via San Bartolomeo: trasportato a Roma in elicottero, è grave
„Un gravissimo investimento si è verificato in via San Bartolomeo a Cassino. A rimanere gravemente ferito è stato un sessantacinquenne F.D.P, residente in via Varlese. Il violento impatto tra una Fiat Punto e la sua bicicletta ha fatto sbalzare il pensionato dapprima in aria per poi ricadere pesantemente a terra sull’asfalto dopo che la bicicletta è rimasta incastrata di lato, tra il parafango e lo sportello del conducente. A rappresentare gli interessi del conducente della Fiat Punto è l’avvocato Angelo Natale.“

Cassino, ciclista investito in via San Bartolomeo: trasportato a Roma in elicottero, è grave

Le lesioni riportate sono state tante e tali da richiedere il trasferimento dell’uomo in elicottero a Roma al policlinico “Gemelli”. Sul posto carabinieri e personale dell’Ares. Il conducente della Fiat Punto che viaggiava in compagnia di una ragazza ha riportato un forte choc ma nessuna ferita.

La dinamica

L’esatta ricostruzione dei fatti e quindi dell’investimento è ora in fase accertamento da parte dei militari del Norm della Compagnia di Cassino coordinati dal luogotenente Gennaro Raucci e diretti dal capitano Ivan Mastromanno. L’investimento è avvenuto nei pressi dell’incrocio per via Varlese. Sin dal primo momento si è escluso il malore che potrebbe aver colpito il ciclista. I residenti della zona da mesi chiedono un potenziamento dei dissuasori di velocità proprio per la pericolosità dell’arteria che collega il centro con il quartiere San Bartolomeo e la caserma militare ‘Lolli Ghetti‘.

 

 

Investe un ciclista e fugge, arrestato un pirata della strada di Formia

zcVYnplgPUwrFWI1hCE4UmPNbsSb7N75MVpNlWtAeQI=--Sotto l’effetto della droga travolge e uccide, con la sua auto, un ciclista indiano e poi fugge senza prestargli soccorso: è successo ieri sera, nel Casertano. I carabinieri di Cellole (Caserta) sono riusciti a individuare, rintracciare e sottoporre a fermo di polizia giudiziaria – con l’accusa di omicidio stradale – il pirata della strada, un uomo di 45 anni, Antonio Scuotto, residente a Formia, risultato positivo ai test sull’assunzione di sostanze stupefacenti eseguiti in ospedale a Formia.
Il grave incidente stradale è avvenuto sulla strada statale Domiziana, all’altezza dei bivio di Baia Felice. Il ciclista, un giovane di origini indiane di 31 anni residente a Cellole, si chiamava Prem Singh Shekhawat. La sua salma è stata trasferita nell’istituto di medicina legale di Caserta per l’autopsia. Il 45enne, invece, è stato chiuso nel carcere di Cassino (Frosinone).

In casa di Scuocco i carabinieri hanno trovato anche 12 bustine contenetenti eroina e 8 di cocaina. Da qui l’accusa aggiuntiva di detenzione e spaccio di droga.