Tag: Gipsy Fiorucci

Gipsy Fiorucci: fuori il video de “L’Anima Grida”, il nuovo singolo della cantautrice umbra

Gipsy Fiorucci, cantautrice umbra, torna protagonista con il suggestivo video de “L’Anima Grida” singolo già in radio e disponibile in digitale (distribuzione Artist First).

«Per il video de “L’Anima Grida – afferma Gipsy Fiorucci –  ho pensato all’affascinante e maestosa Villa Graziani a San Giustino, splendido esempio di villa nobiliare del periodo tardo rinascimentale, luogo intriso di significato e dal grande valore storico, dai cui ambienti traspare un’atmosfera regale sacra e preziosa proprio come la nostra anima – prosegue l’artista –  un posto in cui regnano tranquillità e silenzio, dove risiede la bellissima cappella a navata centrale dedicata alla Madonna di Loreto e si respira serenità e pace assoluta. Ad aggiungere un tocco misterioso ed elegante, la fontana, circondata da un sontuoso giardino all’italiana, oltre il quale si sviluppa l’ampio e suggestivo parco di lecci

Il video, realizzato dalla casa di produzione cinematografica Whiterose Pictures, regia di Lorenzo Lombardi, direttore della fotografia N. Santi Amantini, ha tutto il sapore di un film d’altri tempi, dai risvolti fiabeschi e suggestivi e fa parte di un progetto che vanta importanti collaborazioni, in cui l’artista tifernate ha voluto fortemente valorizzare una tra le bellezze più importanti e significative del patrimonio artistico e culturale dell’Umbria, la sua regione, grazie anche al Patrocinio del Comune di San Giustino in provincia di Perugia.

Qui il video: https://bit.ly/Gipsy_Fiorucci_LAnima_Grida_video

Gipsy, che nel video indossa abiti dipinti a mano e realizzati artigianalmente in Messico, cammina nel bosco in solitudine, nell’intima ricerca di una connessione tra il sé interiore e quello esteriore, quasi a voler riscoprire quella verità e quell’essenza di natura di cui siamo fatti e da cui tutto ha origine ma che spesso dimentichiamo o trascuriamo. Nel bosco depone un fascio di fiori colorati, simbolo di forza, coraggio e rinascita, proprio ai piedi di un grande e maestoso albero secolare, che rappresenta l’anima di quel bosco, lì nell’eterna attesa di una preghiera, una lacrima, uno sguardo o un pensiero, da chi è ancora in vita.

Attraversando le stanze lussuose e impolverate della villa, l’artista impersonifica un’anima venuta a visitare spazi abbandonati e senza vita che, dal momento in cui vengono sollevate le lenzuola bianche, che ricoprono vecchi arredi e statue, è come se riprendessero vita improvvisamente e non fossero più luoghi dimenticati dal tempo e dalla memoria. Metafora, questa, di come gli angoli più nascosti del nostro essere e i ricordi dell’anima che custodiamo e che rimangono sopiti, anche a lungo dentro di noi, possano riaffiorare in ogni momento, quando meno ce lo aspettiamo, proprio come in un déjà-vu.

L’Anima Grida è un mantra d’amore che attraverso un gioco di suoni e colori, ci avvolge nel suo caldo e rassicurante abbraccio, proprio come il prezioso mantello che nel video avvolge la cantautrice e l’accompagna in questo viaggio emozionale alla riscoperta di quella parte divina e autentica che vive dentro ognuno di noi. Il mantello, esemplare unico nel suo genere e su cui è rappresentato un vero e proprio dipinto, è stato scelto dall’artista per mettere in risalto il concetto di unicità” e sottolineare l’importanza dell’impegnarsi nel riuscire a fare della propria vita una personale, unica e autentica opera d’arte.

Gipsy ne “L’Anima Grida” canta la sua rinascita interiore, con lo sguardo emozionato rivolto verso l’alto, come a prendere finalmente coscienza del valore immenso della propria anima e delle infinite possibilità racchiuse nel vortice di potenziale illimitato del nostro essere. Grazie al calore che scalda l’anima, le statue della villa possono finalmente riprendere vita, piangere lacrime di vera gioia e nello stesso momento, le lenzuola magicamente si animano e gridano nel cielo, abbandonandosi ad un volo liberatorio, proprio come fanno le rondini a primavera.

Marta Fiorucci in arte “Gipsy Fiorucci” nasce a Città di Castello in provincia di Perugia. Negli anni partecipa ed è finalista di diverse e importanti manifestazioni tra cui il Festival di Saint Vincent e Il Cantagiro. Il 16 Maggio 2019, con la regia di Lorenzo Lombardi, esce il video di “Serial Lover”. Partecipa al festival internazionale “Una Voce per l’Europa”, classificandosi tra i primi 16 finalisti nazionali nella categoria brani in lingua italiana con finale a Chianciano Terme nell’agosto 2019. Nella stessa estate è ospite al “Montesilvano Pop Rock Music Festival”, al premio “Mimì Sarà” e al “Cantagiro”. Nel settembre 2019 con il produttore artistico Renato Droghetti prosegue il lavoro per la realizzazione del suo primo album. Il 18 Novembre 2019 esce “Specchi di luce. Il brano, accompagnato dal video, anticipa l’album “Protagonista del Finale”. A Febbraio 2020, durante la settimana sanremese, partecipa in qualità di ospite al “Gran Galà della stampa” al Casinò di Sanremo e l’8 maggio lancia il singolo “Protagonista”, scritto con Lina Falaschi e Riccardo Brunamonti. È finalista a Sanremo Rock con “Attimi per attimi“, una ballata dal sound intenso e struggente scritta con Manuel Auteri. Ad ottobre 2020 si esibisce in concerto al Mei a Faenza, considerata la manifestazione più importante nel panorama della musica indipendente italiana, dove presenta live i brani del suo album e viene premiata tra gli artisti più meritevoli. Il 14 dicembre viene rilasciato il video di “Imagine, capolavoro intramontabile, dal successo planetario, come omaggio al grande John Lennon, in occasione del quarantesimo anniversario della sua morte. Il 14 aprile 2021 esce “Attimi per Attimi” sempre estratto da “Protagonista del Finale” accompagnato dal video, che conferma il sodalizio artistico con i registi Lorenzo Lombardi e N. Santi Amantini, brano che resta per molte settimane in vetta alle classifiche della musica indipendente italiana. Il 26 novembre 2021 torna con l’omaggio a Dolores 0’Riordan nella sua versione di “Shattered”. Con distribuzione Artist First il 1° aprile 2022 pubblica “L’Anima Grida” il nuovo inedito, scritto dalla stessa Gipsy con la collaborazione di Renato Droghetti e Luca Longhini, di cui il 5 maggio, nel suo canale Youtube, arriva il video.

Gipsy Fiorucci su:

Website Instagram Facebook YouTube 

L’Anima Grida”: dal 1° aprile in radio nuovo singolo inedito di Gipsy Fiorucci”

Da venerdì 1° aprile in radio “L’Anima Grida”, il nuovo singolo inedito di Gipsy Fiorucci, un brano gioioso attraverso cui l’artista lancia il suo grido di speranza nel mondo, disponibile anche in digitale (distr. Artist First).

Scritta dalla stessa Gipsy, con la collaborazione di Renato Droghetti e Luca Longhini  per la parte armonica, la canzone nasce da un momento di profonda introspezione in cui l’autrice sente fortemente il bisogno di mettersi in connessione con la parte più intima di se stessa; un “grido di speranza” che si trasforma in un autentico dialogo interiore con la nostra anima che ci consola e ci rassicura, ricordandoci al tempo stesso l’importanza di non cadere mai nell’inganno di vedere il mondo solo attraverso gli occhi della “mente” perché è il “cuore” lo strumento attraverso il quale essa ci parla.

L’Anima Grida” è un brano pop dal sound melodico intriso di synth dai colori vivaci, che ne caratterizzano il “mood” brioso, capace di trasportare in un luogo incantato dove tutto diventa possibile. Un mantra d’amore in cui l’anima diventa la protagonista assoluta e ci parla attraverso una danza movimentata ed intima in cui l’inquietudine e il senso di solitudine non hanno più ragione di esistere. Surreale, magica e angelica è un vero ristoro per l’anima che ritrova la grande consapevolezza della “non solitudine” dell’essere umano, nell’affrontare le varie vicissitudini poco rassicuranti che spesso circondano la vita.

“La nostra anima è spesso costretta a gridare perché se non siamo centrati, fiduciosi e fortemente radicati alla nostra interiorità, non riusciamo a sentirla e soprattutto ad ascoltarla – afferma Gipsy Fiorucci – questa è un inno che mi piacerebbe diventasse portavoce di una ritrovata speranza attraverso un testo importante e profondo pur restando immerso in un’atmosfera di totale leggerezza, attraverso una musicalità fresca e dinamica ma al contempo riflessiva e molto introspettiva, conferendogli così un incredibile dualità che si rivela vincente nel trasmettere e veicolare questo  messaggio.”

L’Anima Grida” è un viaggio emozionale alla riscoperta della nostra parte più autentica e divina con la certezza che la conoscenza di sé e delle potenzialità nascoste nel nostro essere siano la vera e grande ricchezza per il futuro e per costruire un nuovo mondo.

Marta Fiorucci in arte “Gipsy Fiorucci ” nasce a Città di Castello in provincia di Perugia. Negli anni partecipa ed è finalista di diverse e importanti manifestazioni tra cui il Festival di Saint Vincent e Il Cantagiro. Il 16 Maggio 2019, con la regia di Lorenzo Lombardi, esce il video di “Serial Lover”. Partecipa al festival internazionale “Una Voce per l’Europa”, classificandosi tra i primi 16 finalisti nazionali nella categoria brani in lingua italiana con finale a Chianciano Terme nell’agosto 2019. In quella estate è ospite al “Montesilvano Pop Rock Music Festival”, al premio “Mimì Sarà” e al “Cantagiro”. Nel settembre dello stesso anno con il produttore Renato Droghetti realizza il suo primo album. Il 18 Novembre 2019 esce “Specchi di luce. Il brano, accompagnato dal video, anticipa il suo primo album “Protagonista del Finale”. A Febbraio 2020, durante la settimana sanremese, partecipa in qualità di ospite al “Gran Galà della stampa” presso il Casinò di Sanremo e l’8 maggio lancia “Protagonista”, scritto in collaborazione con Lina Falaschi e Riccardo Brunamonti. È finalista a Sanremo Rock con “Attimi per attimi“, una ballata dal sound intenso e struggente scritta con Manuel Auteri. Ad ottobre 2020 si esibisce in concerto al Mei a Faenza, considerata la manifestazione più importante nel panorama della musica indipendente italiana, dove presenta live i brani del suo album e viene premiata tra gli artisti più meritevoli. Il 14 dicembre, sempre con la regia di Lorenzo Lombardi, viene rilasciato il video di “Imagine, capolavoro intramontabile dal successo planetario, come omaggio al grande John Lennon, in occasione del quarantesimo anniversario della sua morte. Il 14 aprile 2021 “Attimi per Attimi” sempre estratto da “Protagonista del Finale” accompagnato dal videoclip ufficiale, che conferma il sodalizio artistico con i registi Lorenzo Lombardi e Nicola Santi Amantini, resta per molte settimane in vetta alle classifiche del panorama della musica indipendente Italiana. Il 26 novembre 2021 torna con l’omaggio a Dolores 0’Riordan con la sua versione di “Shattered” e, con la distribuzione di Artist First, il 1° aprile 2022 pubblica “L’Anima Grida” il nuovo inedito.

 

www.gipsyfiorucci.com

https://youtube.com/user/martafiorucci

https://open.spotify.com/artist/11kQLnTGWWxzIPNBlTm4F5

Gipsy Fiorucci omaggia Dolores O’Riordan in Shattered. Online il video

Fuori il video di “SHATTERED” nella versione di GIPSY FIORUCCI, tratto dal suo album “PROTAGONISTA DEL FINALE” disponibile su tutte le piattaforme e in formato CD, omaggio alla grandissima Dolores 0’Riordan leader della band Irlandese “The Cranberries”.

Un brano pop-rock e dal sound esplosivo che riesce a sprigionare un’energia da cui traspare una grande voglia di riscatto e di vera rinascita. “Non abbiamo sempre bisogno di aggiustare tutto, a volte dobbiamo avere il coraggio di “mandare in frantumi” tutto ciò che non ci appartiene più, distruggere tutto quello che ci impedisce di progredire verso la nostra vera essenza per fare spazio finalmente alla migliore versione di noi stessi; un concetto che nel videoclip ufficiale viene ribadito con forza e determinazione attraverso immagini magnetiche e di grande impatto dove la “distruzione” la fa da padrona.

Qui il video: https://youtu.be/TQP_2sMzIhY

“Nel videoclip la cantautrice umbra è alla guida di una vecchia auto ferma, metafora di una serie di situazioni ormai logore e arrivate al capolinea – afferma il regista Lorenzo Lombardi – il tutto girato nell’ambientazione ricca, disordinata e grunge di uno sfasciacarrozze, fra rottami, vetri e auto accartocciate. Un mondo saturo e costipato che porta Gipsy alla ricerca di nuovi lidi, attraversando la distruzione assoluta per arrivare al cambiamento e ad una ritrovata luce; uno scenario che vede l’alternarsi di una seconda location questa volta con immagini girate in una landa sconfinata, immersa in una vegetazione che a fatica sta cercando di rinascere con tutte le sue forze ma che ha già messo i suoi nuovi germogli. Qui tra canyon scavati dai corsi d’acqua e un paesaggio ‘lunare’ s’intravede tutta la forza e il riscatto dell’artista che vuole dare così un messaggio positivo e di speranza dopo le vicende che hanno coinvolto il mondo intero negli ultimi due anni.”

Noi esistiamo come esseri speciali, irripetibili e autentici ed è importante dare valore ai nostri doni e talenti rispettando sempre la nostra unicità e riconoscendo il ruolo indispensabile che abbiamo nell’universo”, un concetto che Gipsy Fiorucci vuole ribadire con tutta la sua forza lanciando “Progetto Unicità”, un progetto che si fa portavoce di un messaggio ben preciso “Difendiamo la nostra unicità e doniamo al mondo il nostro vero essere”, slogan che racchiude tutta la potenza e la magia che la nostra anima è in grado di sprigionare, che nasce dalle vibrazioni del cuore attraverso l’ispirazione e dove l’unica realtà da condividere è la totale libertà di essere se stessi.

Progetto Unicità” nasce da un’ispirazione, da un processo artistico evolutivo che mette a nudo la mia vera essenza – racconta Gipsy Fiorucci – e che mi vede protagonista di una nuova e ritrovata consapevolezza: sapere chi sono e volerlo donare al mondo. L’unicità è il nostro marchio distintivo, il nostro genio interiore, un vortice di potenziale illimitato che aspetta solo di essere portato alla luce. Questo nasce proprio per ricordarci l’importanza di riscoprire e difendere questa unicità come il dono più prezioso che abbiamo, capace di renderci esseri speciali, autentici e irripetibili. Scoprire e alimentare i propri doni e talenti è tutto ciò che di meraviglioso e naturale possa esistere ed è un diritto e un dovere allo stesso tempo. Se seguiamo il nostro cuore e ci dedichiamo a ciò che veramente ci appassiona e ci appartiene la nostra vibrazione cambia, la nostra luce interiore cambia, diventiamo improvvisamente fari nella notte, capaci di illuminare non solo il nostro cammino ma anche quello delle persone che incontriamo. Le persone che hanno il coraggio di vivere e guardare il mondo attraverso il cuore e la creatività come vera espressione dell’anima brillano di luce propria perché ne percepiscono la vera essenza e coscienza risvegliandola e fondendosi diventando un tutt’uno. Fino a quando continueremo ad osservare tutto ciò che ci circonda solo con gli occhi della mente resteremo ciechi davanti alla bellezza del mondo e soprattutto sordi al richiamo di ogni forma d’amore. Ognuno di noi è un essere divino autentico e unico e ognuno di noi esiste per una ragione ben precisa con una missione da portare avanti nel grande mosaico dell’esistenza e il cuore è lo strumento attraverso il quale l’anima ci parla. “Difendiamo la nostra unicità e doniamo al mondo il nostro vero essere”, una frase che racchiude tutta la potenza e la magia che la nostra anima è in grado di sprigionare, un messaggio che nasce dalle vibrazioni del cuore attraverso l’ispirazione e dove l’unica realtà da condividere è la totale libertà di essere sé stessi. Ricercare l’autenticità nei gesti, nel modo di esprimerci ma soprattutto del donare amore è l’unica strada che può condurci nel luogo incantato dove tutto è possibile. Mi auguro dal profondo del cuore che questa linea intrisa d’amore e vibrazioni positive possa essere un piccolo seme di speranza nel cuore di chi la indossa. A te che stai leggendo il mio augurio più grande: “Che tu possa avere sempre il coraggio di essere te stesso e di non accontentarti mai di una vita che sia meno di quello che sei capace di vivere”. Con affetto Gipsy.>

Gipsy Fiorucci, all’anagrafe Marta Fiorucci, nasce a Città di Castello in provincia di Perugia. La voglia di comunicare e la musica  la portano negli anni a partecipare ed è finalista di diverse e importanti manifestazioni come “Il Festival dell’Adriatico”, la “Bella e la Voce”, il Festival di Saint Vincent e Il Cantagiro per citarne alcuni. Il 16 Maggio 2019 esce, con la regia di Lorenzo Lombardi, il videoclip ufficiale del singolo “Serial Lover”. Successivamente partecipa al festival internazionale “Una Voce per l’Europa”, classificandosi tra i primi 16 finalisti nazionali nella categoria brani in lingua italiana la cui finale si è svolta a Chianciano Terme ad Agosto 2019. Nella stessa estate l’artista partecipa a diversi Festival Nazionali in qualità di ospite, tra questi il “Montesilvano Pop Rock Music Festival”, il premio “Mimì Sarà” e il “Cantagiro”. Nel settembre dello stesso anno insieme al produttore Renato Droghetti (che negli anni vanta collaborazioni con Paola Turci, Edoardo Bennato, De Crescenzo, Paolo Meneguzzi, Dodi Battaglia, Gaetano Curreri, Vasco e molti altri nomi) realizza il suo primo album. Il 18 Novembre 2019 esce il singolo “Specchi di luce. Il brano, accompagnato dal videoclip ufficiale, anticipa il primo graffiante album della cantautrice “Protagonista del Finale” uscito il 10 Dicembre 2019. A Febbraio 2020, durante la settimana sanremese, partecipa in qualità di ospite al “Gran Galà della stampa” presso il Casinò di Sanremo. L’8 Maggio 2020 lancia “Protagonista”, scritto in collaborazione con Lina Falaschi e Riccardo Brunamonti.  Dal 7 al 12 settembre 2020 è tra i finalisti nazionali di Sanremo Rock con il brano “Attimi per attimi“, una ballata dal sound intenso e struggente scritto dalla stessa insieme a Manuel Auteri, esibendosi al Teatro Ariston.

Ad ottobre 2020 si esibisce in concerto al Mei a Faenza, considerata la manifestazione più importante nel panorama della musica indipendente italiana, dove presenta i brani del suo album e viene premiata tra gli artisti più meritevoli. Il 14 dicembre arriva sul canale ufficiale YouTube dell’artista, sempre con la regia di Lorenzo Lombardi, il videoclip ufficiale di “Imagine, capolavoro intramontabile dal successo planetario presente nell’album di Gipsy, come omaggio al grande John Lennon in occasione del quarantesimo anniversario dalla sua morte.

Il 14 Aprile 2021 esce “Attimi per Attimi” sempre estratto da “Protagonista del Finale” accompagnato dal videoclip ufficiale che conferma il sodalizio artistico con i registi Lorenzo Lombardi e Nicola Santi Amantini che riscuote da subito un ottimo successo sia per le visualizzazioni ottenute sul canale Youtube dell’artista che per l’ottimo riscontro radiofonico restando per molte settimane in vetta nelle classifiche del panorama della musica indipendente Italiana.

Il 26 novembre 2021 lancia il suo omaggio a Dolores 0’Riordan con la sua versione di “Shattered”.

 

 

www.gipsyfiorucci.com

https://www.facebook.com/Gipsyofficial/

https://www.instagram.com/gipsyfiorucci_official/

https://youtube.com/user/martafiorucci